zolfo e acido salicilico unguento

Zolfo e acido salicilico unguento (crema solfosalicilica)

Ultimo aggiornamento:

Stai cercando Farmacie che preparino Zolfo e acido salicilico unguento (crema solfosalicilica) come farmaco?

Sappi che questo unguento (definito anche crema o pomata) viene preparato da alcune Farmacie di Farmagalenica nel laboratorio Galenico (v. fondo dell’articolo per accedere alla lista delle Farmacie).

Di seguito troverai informazioni sulle indicazioni d’uso della crema solfosalicilica, cos’è, i suoi effetti collaterali, come viene preparata e con quale ricetta e costi si può avere.

Cos’è l’unguento con Zolfo e acido salicilico?

Zolfo e acido salicilico unguento è conosciuto anche come crema solfosalicilica.
Questa pomata risulta uno dei trattamenti efficaci come rimedio per i problemi della pelle per la sua azione:

  • antimicrobica
  • antifungina
  • cheratolitica
  • antiseborroica.

Grazie all’ampio spettro di attività, la crema solfosalicilica trova impiego in un vasto campo di applicazioni dermatologiche.

A cosa serve Zolfo e acido salicilico unguento (crema solfosalicilica)?

Indicazioni d’uso

Lo Zolfo e acido salicilico unguento viene normalmente consigliato come rimedio per dermatiti, problemi cutanei e micosi.

Uno delle caratteristiche della crema solfosalicilica è che i principi attivi, una volta penetrati, permangono a lungo nello strato corneo della pelle.

Questo comporta un ridotto numero di applicazioni ed un’attività preventiva per chi frequenta luoghi a rischio per la contrazione di micosi ed infezioni (come le piscine).

Le forme di micosi contro cui la crema solfosalicilica può essere efficace sono:

  • Tinea corporis
  • Tinea capitis
  • Intertrigine micotica
  • Piede d’atelta
  • Pityriasi versicolor.

Crema solfosalicilica per dermatiti

In campo dermatologico lo zolfo e acido salicilico unguento trova impiego per la cura di diverse tipologie di dermatiti grazie alla sua azione desquamante, antiseborroica, riducente e antifungina come dimostrato anche da questo articolo scientifico: The use of sulfur in dermatology

Le forme di dermatite e i problemi della pelle per cui è consigliata la crema solfosalicilica sono:

  • Dermatite seborroica
  • Dermatite periorale
  • Psoriasi
  • Disidrosi
  • Acne rosacea
  • Acne pustolosa
  • Crosta lattea
  • Pityriasi capitis
  • Follicoliti dovute a farmaci (cortisonici o biologici)

Per ulteriori informazioni ed approfondimenti sull’utilizzo della crema solfosalicilica nella dermatite seborroica consigliamo la lettura di questo articolo (clicca QUI).

Shampoo e sapone con Zolfo e acido salicilico

Il Farmacista può preparare anche lo shampoo e il sapone con zolfo e acido salicilico

Lo shampoo con Zolfo e acido salicilico viene utilizzato per le note proprietà esfolianti e seboregolatrici, disinfettati e antinfiammatorie.
Per questo motivo lo shampoo solfosalicilico trova impiego per:

Il sapone con Zolfo e acido salicilico è indicato per la detersione di pelli impure e miste grazie alla sua azione purificante e antisettica. Ad esempio, si utilizza in viso per sconfiggere l’acne o per lenire i disturbi da psoriasi e rosacea.

Zolfo e acido salicilico qual’è il loro meccanismo d’azione?

Lo zolfo e l’acido salicilico hanno un effetto cheratolitico poiché apportano una riduzione dello strato corneale come dimostrato da questo articolo: Keratoplastic effect of salicyclic acid and sulfur

Lo zolfo risulta coinvolto nel processo di cheratinizzazione, dove provoca la rottura dei ponti disolfuro e quindi della cheratina. Nelle ghiandole sebacee si verifica invece il rallentamento della differenziazione dei sebociti.
L’azione antimicrobica dello zolfo è dovuta all’importante potere riducente dell’acido sulfidrico, mentre quella antimicotica si riconduce alla formazione di acido pentationico, che ha azione fungicida.

L’acido salicilico esplica l’azione cheratolitica riducendo la coesione dei corneociti con eliminazione dello strato corneo ed il rigetto delle cellule epidermiche.

Zolfo e acido salicilico unguento (crema solfosalicilica) preparazione galenica

Vantaggi e Peculiarità

Lo Zolfo e acido salicilico unguento non è più prodotto dall’industria farmaceutica, ma fortunatamente il lavoro del farmacista permette di sopperire a questa mancanza.
L’unguento viene preparato dal Farmacista in qualsiasi quantitativo (es. 30g, 50g, 100g, 200g, 300g, 500g) e concentrazione (es. 1%, 4%, 9%, 18%) richiesta.

crema solfosalicilica
La crema solfosalicilica è preparata dal Farmacista nel laboratorio galenico partendo da principi attivi puri

La crema solfosalicilica viene preparata partendo da materie prime pure (Zolfo, o”solfo” precipitato FU e acido salicilico) e non da specialità medicinali.

L’unguento (a base di vaselina e lanolina, come riportato in Farmacopea) si prepara tramite una apposita macchina che consente di ottenere un’eccellente miscelazione.

Si racchiude quindi la pomata in un adatto contenitore che ne permette un’agevole estrazione, evitando prelievi eccessivi e contaminando il farmaco con le dita sporche.

Una particolarità della crema solfosalicilica è la sua untuosità, che ne garantisce l’efficacia ma ne rende difficoltoso l’utilizzo in certi distretti corporei, come le zone ricche di peli.
Un ulteriore vantaggio è che, in determinati casi, si può richiedere al Farmacista di preparare il farmaco con basi grasse differenti, ma meno untuose (es. crema al cetomacrogol).

Associazioni e altre possibili preparazioni con Acido salicilico

Zolfo e acido salicilico unguento, nel caso di psoriasi, può essere associato al ditranolo, farmaco preparato dal Farmacista dietro presentazione di ricetta medica. Per approfondimenti, raccomandiamo la lettura dell’articolo dedicato: Ditranolo crema (antralina, cignolina o Psoriderm®) in Farmacia

Questo è solo un esempio delle numerose preparazioni con acido salicilico che possono essere allestite in Farmacia.
L’acido salicilico può infatti trovarsi prescritto in associazione a diversi principi attivi (ad es.corticosteroidi, agenti idratanti ed emollienti).
Alcuni esempi sono:

La crema solfosalicilica quali effetti collaterali e controindicazioni ha?

Lo Zolfo e acido salicilico unguento può provocare effetti collaterali a livello topico, come:

  • arrossamento della zona trattata
  • sensazione di bruciore e prurito
  • reazione allergica
  • secchezza di cute e capelli
  • rottura dello strato protettivo del derma.

L’applicazione della crema solfosalicilica è controindicata in caso di allergia nota ai salicilati e durante l’esposizione al sole, che sarebbe da evitare o da effettuare con protezione SPF totale.
Si raccomanda infine di non utilizzare la crema solfosalicilica su ferite aperte e cute lesa.

Lo Zolfo e acido salicilico unguento necessita di ricetta medica?

No, la crema solfosalicilica può essere allestita dal farmacista preparatore senza obbligo di ricetta medica.
Al momento della dispensazione, al paziente viene fornita ogni spiegazione sull’utilizzo, conservazione e principali effetti collaterali.

La posologia di questo medicinale deve essere stabilita dal medico in base alla patologia e gravità. Se non è segnalata in ricetta si applica indicativamente 2 volte al giorno, salvo casi in cui è sufficiente una sola applicazione giornaliera.

La crema solfosalicilica che prezzo ha?

Il costo della preparazione di Zolfo e acido salicilico unguento non è deciso dal Farmacista autonomamente, ma è legato al costo della materia prima, alla Tariffa Nazionale dei Medicinali e alla quantità richiesta.

In base all’art.12, tale Tariffa deve essere resa disponibile al pubblico per verificare il calcolo del prezzo da parte del Farmacista.
L’importo della crema solfosalicilica è fiscalmente detraibile, come tutti i farmaci galenici.

Dove trovare la crema solfosalicilica?

Per cercare e visualizzare la Farmacie di Farmagalenica in grado di preparare pomate e crema con zolfo e acido salicilico, consultare il motore di ricerca cercagalenico.it (si aprirà una nuova pagina).

Subscribe
Notificami
37 Commenti
Più recenti
Più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments

Salve, vorrei sapere se la crema zolfo e acidoacetilsalicilico è efficace contro la tinea barbae, una piccola macchia, che curata con antimicotici e terapia orale, non è del tutto scomparsa. Grazie

Si può usare in gravidanza

La pomata zolfo e accido salicilico si può usata per evitare la circoncisione del pene e quante volte si usa grazie attendo una risposta

Buonasera Dott.Ternelli,
Mi scuso se non è il luogo adatto ma vorrei chiedere un consiglio sull’allestimento di
-acido salicilico 2g
-beta Naftolo. 2g
-zolfo fiori. 40g
-lanolina. 100g
-vaselina. 100g

Per la realizzazione completamente a mano, potrebbe essere utile triturare e levigare i principi attivi in olio di vaselina quanto basta e poi aggiungere vaselina filante e lanolina o è meglio utilizzare solo le basi solide?
Grazie dell’attenzione
Elisa

Buongiorno dottore, soffrendo al volto sia di dermatite seborroica (con annesso eritema) sia di una forma molto lieve di acne ormai in remissione (ne ho sofferto in forma grave anni fa e ora sto lentamente guarendo), crede che una preparazione di zolfo e acido salicilico possa aiutarmi a tenere sotto controllo entrambe le patologie, essendo entrambi gli attivi utilizzati sia nell’acne che nella dermatite seborroica? Preferirei una versione in crema (con ingredienti non comedogeni) e non l’unguento (che ho paura sia occludente, oltre che fastidioso nell’applicazione), che contiene il 2% di zolfo e il 2% di acido salicilico. Va bene?

Dottore buon giorno,ho contattato una famarcia che applica questo metodo e mi ha detto che il dottore di base deve farmi la ricetta con il dosaggio,il mio dottore ha detto che non nw ha idea che dovrebberi farlo loro! help me -rossella-

Buongiorno Dottore. Io soffrò fin da bambina del cosi detto fungo di mare. Ogni anno mi riduco a fare lo sporonox ma passa per un breve periodo e poi torna più resistente di prima!le volevo chiedere come fare ad avere questo prodotto,a chi chiedere e in quali dosi. La ringrazio

Buongiorno Dr. Ternelli, sono affetto da circa un anno da dermatite seborroica localizzata prevalentemente sul volto ed in minima parte sul cuoio capelluto. Attualmente sui capelli e sul volto quando si acuisce il disturbo applico lo shampoo Nizoral (a base di ketoconazolo 2%) con ottimi risultati. Da un suo precedente intervento leggo che la crema a base di zolfo e acido salicilico potrebbe essere efficace per la mia dermatite seborroica ma non mi è chiaro cosa di preciso dovrei richiedere al mio farmacista. Nello specifico è sufficiente che richieda di prepararmi un unguento a base di zolfo precipitato FU ed… Leggi il resto »

Salve,per la pitiriasi versicolor può andare bene??

Ho provato a contattare una farmacia della vostra lista mi ha però chiesto la composizione e posologia della preparazione..lei mi può aiutare?

37
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x