COME ADERIRE e INFO

Pagina destinata ai Colleghi Farmacisti Preparatori desiderosi di capire un po’ di più e aderire a CERCAGALENICO.IT

Farmagalenica: le Farmacie Italiane che fanno Galenica

Farmagalenica: le Farmacie Italiane che fanno Galenica attraverso www.cercagalenico.it

Cos’è e chi c’è dietro a Farmagalenica SNC?

E’ una società creata da due Farmacisti, Dr. Marco Ternelli e Dr. Alex Alexanian che gestiscono e coordinano il funzionamento dei portali www.cercagalenico.it e www.preparazionigaleniche.it

Cosa NON è Farmagalenica SNC.

Farmagalenica NON è una Farmacia.
Farmagalenica NON è un laboratorio Galenico.
Farmagalenica NON è un’industria.

In brevissimo, in cosa consiste?

In Italia non esiste un modo per cui il paziente/cittadino o il medico possano sapere quale Farmacia nei dintorni o in altra parte d’Italia, sia in grado di preparare un farmaco. Farmagalenica vuole risolvere questo problema. In che modo? Ha creato un motore di ricerca specifico per cercare e trovare le farmacie “galeniche” tra quelle aderenti al servizio cercagalenico.it.

Quindi la ricerca non avviene su Farmagalenica.it?

No, il sito che si occupa di questo servizio è Cercagalenico, raggiungibile su www.cercagalenico.it.

In pratica, come avviene la ricerca?

Il paziente/cittadino o il medico inseriscono il nome della preparazione o parte della composizione, (volendo) la forma farmaceutica e impostano la città italiana o l’indirizzo da cui iniziare la ricerca. A quel punto il motore mostrerà le Farmacie Galeniche di Farmagalenica SNC ordinate in base a diversi parametri, che il paziente potrà variare e scegliere la farmacia per lui più adatta.

Ma le farmacie “galeniche” non sono tutte uguali…

Vero! Per questo Farmagalenica SNC ha inserito moltissimi parametri oggettivi per classificare  e differenziare le farmacie, quali tipo di NBP adottate, numero di preparazioni allestite, numero di macchinari disponibili, tipo di apparecchiature presenti, ecc… Maggiori informazioni e dettagli sono contenuti nel regolamento e contratto in fondo alla pagina.

Il motore di ricerca si basa su tutte le Farmacie Italiane?

No, solo su quelle iscritte a Cercagalenico.it. Soprattutto agli inizi, potrà capitare di non trovare una Farmacia galenica in quanto non ancora iscritta a Cercagalenico.it

Nella zona della mia Farmacia facciamo poca galenica, non ci sono medici prescrittori, quindi non mi serve …

Premesso che Farmagalenica SNC non esclude le Farmacie che fanno “poca” Galenica, ogni Farmacia può decidere di investire sul Galenico e sostenerlo con preparazioni officinali e salutistiche, in attesa di eventuali prescrizioni, amplificate magari proprio dall’iscrizione a Cercagalenico.it.

La mia Farmacia ha già un sito internet…

Cercagalenico.it è qualcosa di rivoluzionario e diverso da un sito internet specifico per una farmacia. Migliaia di Farmacie hanno il proprio sito internet dove pubblicizzano la propria attività galenica; ma non si differenziano dalle altre. Considerando il fatto che di solito si guardano solo i primi 4-5 risultati di Google, una farmacia che risulta in fondo alla prima pagina è già difficilmente trovata, e peggio ancora per le farmacie nelle pagine successive (pensateci: quante volte, dopo i risultati di Google, cliccate per visualizzare la seconda pagina?).
In definitiva, solo le prime posizioni di Google hanno veramente valore ovvero quelle cliccate dalla maggior parte degli utenti. Farmagalenica SNC mira a raccogliere le Farmacie galeniche, comparire tra i primi risultati e mostrare quali sono in grado di realizzare una determinata preparazione.

Come farà il paziente/cittadino o medico a sapere dell’esistenza di questo motore di ricerca per Farmacie Galeniche?

Una sola risposta: Google. L’innovazione di Farmagalenica SNC è direzionare il paziente/cittadino o medico da Google al motore di ricerca www.cercagalenico.it. Per fare questo, Farmagalenica SNC pubblica con continuità articoli professionali e di informazione sanitaria riguardanti le singole preparazioni che possono essere realizzate nel Laboratorio Galenico di una Farmacia.

Chi può aderire a Farmagalenica?

Possono aderire Farmacie territoriali pubbliche o private. Non ha alcuna importanza se la Farmacia è iscritta ad un sindacato piuttosto che ad un altro, se fa parte di consorzi, gruppi di acquisto, se fa molte o poche preparazioni, ecc…

L’iscrizione della Farmacia al servizio Cercagalenico.it è gratuita?

No, avrà un costo base di 99€ + IVA all’anno. Maggiori informazioni sono disponibili nel regolamento e nel contratto. La Galenica (“G” maiuscola) deve essere un investimento per il Farmacista, non un mero obbligo di Legge: se investire 99€ per la galenica sembra troppo oneroso… forse non ci si crede abbastanza.

Quindi chi paga di più ha più visibilità?

Assolutamente NO! Il pagare di più permette di avere un database più grande (e di conseguenza di inserire più preparazioni galeniche specifiche) e di avere priorità in caso di parità di risultati con un’altra farmacia. Per il resto, il sistema mostra le farmacie in base alla distanza, alla rilevanza, alla possibilità certa o presunta di preparare il farmaco (opzioni comunque modificabili dal paziente che effettua la ricerca).

Se la mia farmacia soddisfa i requisiti per una GOLD o SILVER, devo PER FORZA iscrivermi come GOLD (nel primo caso) o SILVER (nel secondo caso)?

No. La regola generale è che ci si può iscrivere dal “livello” risultante a scendere. Per meglio dire, se la farmacia risulta GOLD, ha facoltà di iscriversi come GOLD oppure SILVER oppure BASE. Altrettanto una farmacia che risulti SILVER può iscriversi come SILVER o BASE. Chiaramente una BASE può iscriversi solo come tale.

Dove posso trovare il regolamento e eventualmente il contratto per l’iscrizione?

I documenti sono disponibili in fondo a questa pagina. Vanno scaricati, compilati e firmati dove indicato e spediti a Farmagalenica SNC mediante email PEC, via FAX oppure possono essere inviati in originale in busta chiusa all’indirizzo di Farmagalenica SNC.

Cosa sono le farmacie GUEST o “In provincia di…”?

Sono farmacie non iscritte a Farmagalenica, ma che sono state inserite (non con i riferimenti in chiaro)
1. per permettere ai pazienti di contattare la farmacia esclusivamente via email
2. per permettere alla Farmacia di valutare il funzionamento di Cercagalenico.it ed iscriversi, mostrando così i riferimenti in chiaro.

Quale IVA si applica all’abbonamento a Cercagalenico.it?

IVA al 22%.

Ho altre domande su Cercagalenico.it e/o Farmagalenica SNC, a chi posso chiedere?

Nella sezione dei contatti, è possibile trovare sia la mail che il numero di telefono di Farmagalenica SNC.

Contratto Farmagalenica

SE HAI UNA FARMACIA E VUOI ADERIRE A FARMAGALENICA, SCARICA IL REGOLAMENTO E IL CONTRATTO CLICCANDO SU “Scaricala!”

56 pensieri su “COME ADERIRE e INFO

  1. Pingback: Due mesi di Cercagalenico.it: statistiche di fine anno | FarmagalenicaFarmagalenica

  2. Ciao volevo chiedere qualche informazione in quanto io produco molti farmaci omeopatici in varie forme, e mi piacerebbe entrare a far parte del “gruppo” farmagalenico: comunque complimentoni
    Alessandro

    • Salve.
      Il motore prevede la possibilità di indicare anche preparati omeopatici in generale: si tratta solo di definire la preparazione come Omeopatico (granuli, globuli, ecc…).
      Per informazioni e adesioni, deve scaricare il file PDF del contratto e abbonamento che c’è in fondo all’articolo in questa pagina.
      Grazie dei complimenti!! :))

  3. Presto la mia attivita’ presso una parafarmacia dotata di laboratorio galenico .
    Vorrei sapere se la parafarmacia puo’ aderire a farmagalenica visto che si possono fare i preparati officinali per uso umano e si possono spedire le ricette
    veterinarie escluso la triplice copia. A proposito in parafarmacia si possono
    preparare le ricette galeniche del veterinario? Grazie

    • Salve.
      Come scritto nella pagina e nel contratto, il sistema è studiato solo per le Farmacie non essendo possibile tecnicamente distinguere se OGNI SINGOLA preparazione ricercata con il motore di ricerca richieda o meno ricetta medica e quindi possa essere allestita solo in farmacia o anche in parafarmacia.
      A quanto risulta, possono essere allestite solo preparazioni galeniche che non richiedono ricetta medica.

  4. Sono un apicoltore, e mi sono organizzato per prelevare il veleno d’api, vorrei sapere se gentilmente mi sapete dire chi compra questo tipo di prodotto. Grazie. Stefano

    • Salve. Io personalmente non saprei dirle. So che viene usato nella preparazione di alcune creme, ma non ho idea se lei possa venderlo direttamente alle farmacie (mi viene da dire di no) o se eventualmente le Farmacie lo comprano da grossisti autorizzati che a loro volta se lo procurano da apicoltori.
      Ma indicazioni precise non so dargliele. Mi spiace.

  5. Salve, mi chiamo Bruno Tinari, ho 63 anni, volevo, se è possibile, informazioni su un problema di salute che mi riguarda.
    Sono ammalato di cancro da un anno, ho fatto chemioterapia e radioterapia per ripetizioni alla colonna vertebrale e al cranio, il cancro si chiama microcitoma, con numerose ripetizioni a carico del fegato, delle ghiandole surrenali e al cranio. Ora la terapia chemio sta continuando, in più ultimamente ho subito un trattamento di radio terapia al livello dell’anca sinistra. Sto facendo anche una terapia del dolore, che consiste nell’assunzione di targil 40 per tre volte al dì, più tachipirina 1000 tre volte al dì e, i caso di necessita assumo effentora 200, in più prendo un preparato galenico a base di aloe.

    In questo contesto, volevo chiedere informazioni circa l’assunzione del CBD oil, modo d’uso giornaliero e, se i prodotti a base cannabis sono in contrasto con i medicinali che sto prendendo.

    Volevo anche chiedere se la cura con olio di cannabis venduta in farmacia Galenica, preparato con Bredocan e bediol concentrato, metodo “Simpson oil” o olio di Rick Simpson è consigliabile per il tipo di malattia che ho, se è possibile usarla come alternativa, alla cura che sto facendo, o da usare insieme.

    • Fa domande a cui solo un Medico che abbia conoscenze approfondite sull’uso della cannabis può rispondere. La mia esperienza per i pazienti che ho visto è molto limitata per quanto riguarda il CBD oil dato che non è un prodotto legale da Farmacia. So che alcuni medici lo usano con la posologia di 3-4 gocce 2 volte al di.

      Per la sua patologia non so dirle se l’olio va bene o no, essendo un preparato realizzabile in Farmacia da pochissimo. Le rispondo tenendo conto dei dati scientifici alla mano (che sull’olio sono pochissimi), su Internet si trovano tantissimi (anche troppi forse) aneddoti…

  6. Salve Dottore Ternelli ,

    sono alla disperata ricerca in Italia di un dottore che sia specializzato per l-uso della Cannabis terapeutica , mi trovo in provincia di Napoli e abbiamo bisogno per nostra figlia di sei anni che soffre di una grave forma di epilessia che in America stanno curando con la cannabis . Noi gia gli stiamo dando della tintura a base di cbd comprata dal Colorado . Ma abbiamo bisogno della consulenza di un medico . Grazie Alfonso

  7. salve dott ho bisogni di qualche informazione se sarebbe tanto gentile da darmele..mia madre sta facendo chemioterapia, aiutavo con olio cbd proveniente dall olanda che hanno levato dal commercio ma che la faceva stare molto meglio,per procurarsi quella del dott simpson o delle case farmaceutiche che lo producono bisogna,avere in qualsiasi modo la ricetta medica o si puo benissimo ordinare su interne in un sito che non conosco?e se ci vuole ricetta medica lo deve fare l ocologa che ha in cura il paziente,un oncologo qualunque o anche il medico di famiglia??grazie per la disponibilita

    • Buongiorno.
      Qualsiasi preparazione legale a base di Cannabis o altri richiede ricetta medica che può essere redatta da QUALSIASI medico (di base, specialista, ecc..). Quello che può essere preparato legalmente con le varietà disponibili è un olio ricco in CBD ma anche THC dato che l’unico tipo di cannabis terapeutica utilizzabile contiene sia uno che l’altro.

  8. buonasera
    sarebbe ordinabile un preparato a base di cannabis efficace contro Staphylococcus aureus meticillino-resistente (MRSA)?
    ringraziandovi
    cordiali saluti

  9. Salve volevo sapere dove acquistare lo sciroppo di cannabis per mio suocero che gli anno diagnostico una massa tra il polmone sinistro e le costole con metastasi ossee alle costole. Se puo rispondermi subbito perche i dolori aumentano di giorno in giorno, grazie alessandro apresto la ringrazio anticipatamente.

  10. Gentilissimi,
    Sembra una barzelletta!
    Nell’elenco delle farmacie galeniche ad Ostia-Lido di Roma non c’è nè una sola che abbia detto di SI per la preparazione di ippoclorito di sodio al 6 % per uso personale (non per uso domestico)
    Risposta: “Non abbiamo la materia prima, ci dispiace!”
    Già dispiace anche a me!
    DOVE SECONDO VOI E’ POSSIBILE TROVARE AD OSTIA UNA FARMACIA CHE DICA DI “SI: LO FACCIAMO!”
    Grazie per l’attenzione
    Roberto

    • Salve,
      l’idea di creare Farmagalenica e il motore Cercagalenico.it è nata proprio per risolvere questo problema. Sono poche le Farmacie che fanno preparazioni.
      Posso consigliarle di utilizzare il link in fondo all’articolo e di contattare una Farmacia tra quelle disponibili, anche se molto lontane, chiedendo se praticano la consegna a domicilio.

  11. Salve,abito a FIrenze ed ho un cane con la malattia di Addison,lo sto curando con Florinef,ma devo andare o ordinarlo in Rep.San Marino e mi resta molto lontano e per posta la spedizione mi costa sui 40 ,00 euro + le medicine 150,00 euro per 6 mesi,
    Vorrei sapere se li posso trovare in Farmacie di Toscana.
    Grazie anticipamente.Tatiana.

  12. Salve a tutti io soffro di asma fin dalla nascita e o preso un sacco di medicinali e non e servito niente ma usando cannabis gli spasmi mi son diminuiti e sto molto meglio ma i dottori purtroppo non la prescrivono e vorrei sapere come potrei usufruire di questa cura

    • Buogiorno,
      è una domanda che fanno in tanti e la risposta è solo e sempre quella: sapendo che QUALSIASI medico (di base, specialista, eccetera) iscritto all’Ordine dei Medici Italiani può prescrivere la cannabis, bisogna trovare un Medico che lo faccio.
      Altre vie legali non ci sono.

  13. cerco i derivati della cannabis terapeutica per la cura del glaucoma e non trovo nessun medico nè curante nè specialista che mi fa un piano terapeutico per la prescrizione e somministrazione. Mi date qualche consiglio. Cordialmente saluto.

  14. Salve Dottore,
    la contatto in quanto a mia madre hanno diagnosticato un MICROCITOMA POLMONARE SINISTRO CON LESIONI RIPETITIVE LINFONODALI EPATICHE E SURRENALI…
    In base a questo vorrei sapere i dosaggi corretti giornalieri o cmq chi consultare per effettuare un piano mirato della somministrazione, premetto che ha già iniziato la cura di Bella da una settimana ma come Lei ben saprà la Cannabis è una risorsa naturale intrascurabile e quindi Bisogna farne uso in tutti i campi…
    Pensavamo di somministrarle il BEDROCAN prima di coricarsi la notte e durante la giornata, il BEDIOL magari prima dei pasti per stimolare l’appetito..
    Quello che Vorrei esplicitamente sapere è se si possono prescrivere entrambi e come compilare correttamente la ricetta in quanto il nostro medico di base non ha le basi di tutto ciò e potrebbe storgere il naso .. anche se non potrebbe, giusto ?
    Poi per quanto riguarda il BEDROCAN, lei è a conoscenza di una Farmacia Galenica nei pressi del Friuli Venezia Giulia che lo lavora?
    Attendendendo una sua risposta la ringraziamo anticipatamente porgendo i nostri migliori auguri, Famiglia Lonzini.
    lonzinimarcomariano@hotmail.it

  15. sono un medico di Roma e volevo sapere se è possibile avere informazioni su quale sia il preparato a base di cannabis più adatto per un ‘emicrania cronica no responder alla farmacoterapia tradizionale ed eventuale posologia , grazie Dott. Fabio Lopez

  16. Salve sono affetto da epatite c cronica….o sentito che si puo curare con la cannabis medica…mi potrebbe dire di piu a riguardo.grazie

    • Salve,
      curare non lo so dire. Non ho conoscenza di casi del genere, anche perchè la cannabis impegna pesantemente il fegato come metabolismo, ed è generalmente sconsigliata in caso di epatiti o insufficienza epatica.

  17. Buongiorno,sono un collega.
    Vorrei sapere se hai qualche particolare modo di procedere per
    allestire l’ unguento catrame-salicilico.
    Ti elenco i componenti:
    Catrame vegetale 3g
    Ac. Salicilico 3g
    Zinco ossido 7g
    Vaselina A. qb a 100g.
    La preparazione mi da sempre qualche problema.
    Grazie e complimenti per la notevole cultura e preparazione tecnica.

    • Salve collega, e grazie. 😉
      Posto che per me questa è una preparazione da fare sempre a “macchina”, i passaggi essenziali sono:
      – fondere a 40° e miscelare vaselina e catrame vegetale.
      – micronizzare zinco ossido e acido salicilico
      – miscelare tra loro zinco e acido salicilico
      – incorporare la polvere composta nella massa, miscelando

  18. Buongiorno, desidero aderire a FARMAGALENICA.IT, ma il cellulare riportato sulla Richiesta di abbonamento risulta inesistente; posso avere un fax cui inviare i moduli ?
    Grazie
    dr. Giovanni Putelli
    Farmacia Murachelli Breno BS

  19. Buon giotno dott…lei dice bene che qualsiasi medico puo prescrivere ricetta x cannabis…addirittura nedico di base……ma allora perche è cosi difficile???i medici si inventano cose che nemneno si immagina x non prescriverla….capisco che ci sia ignoranza in materia e quindi evitano la prescrizione perche non san come muoversi. …quindi noi pazienti cosa facciamo??siamo costretti a spese nostre alla ricerca di medici che conoscono e tratrano questo prodotto. ..che tra l.altro non è facile la ricerca!!!come possimo semplificare la ricerca

    • Salve,
      ogni giorno conosco quotidianamente nuovi pazienti che mi raccontano delle difficoltà incontrate.
      I motivi possono essere tanti:
      – scelta del medico in scienza e coscienza di non prescrivere il farmaco cannabis perché non lo conosce/non lo ritiene adatto al suo caso.
      – scuse

      Non so dire quale è il suo caso, il problema è certamente anche culturale, ma imputabile al fatto che la possibilità di prescriverla è relativamente “nuova” (3 anni) e moltissimi medici non sono ancora informati.
      Coraggio, provi a insistere o cercare e vedrà che superato questo scoglio, dopo servirà banalmente una farmacia in cui acquistarla e niente più.

      • Ma lei pensa che sia facile abbattere questo muro!!!è difficilissimoio non ce la faccio piu…
        li ho trovati tutti contro…pregiudizi e ignoranza in materia…

  20. buonasera dottore sono una signora di 56 anni e da 3 ,mi hanno riscontrato il PARKINSON.volevo sapere gentilmente se potrei usare l’olio di cannabis . GRAZIE

    • Salve,
      per il parkinson si utilizza la cannabis come supporto. Principalmente l’azione del CBD per i problemi degli spasmi, anche se il THC è risultato utile o nella prevenzione o nell’attenuare i sintomi a livello centrale.
      L’olio è una via di somministrazione pratica e andrebbe bene, anche se molti studi sono fatti su cannabis fumata.

    • Di farmaci non c’è quasi più nulla (se non alcuni farmaci industriali usati offlabel, al di fuori delle indicazioni terapeutiche).
      Esistono tanti integratori, più o meno validi, ma tutti sono legati ad una alimentazione corretta e movimento (classica frase, ma è sempre vera). Farmaci veri e propri attualmente non ce ne sono.

  21. gentile dott. Ternelli; abito a torino e desidero sapere se conosce qualche medico che possa prescrivermi la tiroide secca. attualmente prendo l,eutirox e non mi trovo bene,per caso ho trovato il suo sito e cosi ho pensato di scriverli ( perche in Italia si trova poco aiuto in questo campo, sembra un paese dell quinto mondo non dell terzo. la prego se puo mi aiuti. grazie.
    josephine Rappé

  22. Buongiorno dottore mio padre ha un carcinoma al polmone non puo operarsi perchè cardiopaticoha fatto intervento al cuore 17 anni fa 3 baipas e carotide ora è arrivata questa diagnosi inaspettata la chemio e la radio lo delibiterebbe ancora di piu perchè ha globuli rossi a tremilioni e tre come posso fare per avere come terapia olio di cannabis ma il dottore di base è in grado di prescrivere la posologia lei cosa mi consiglia a chi rivolgermi la ringrazio anticipatamente mi aiuti la pregio è urgente grazie mille Mary

    • Salve,
      devo dirle subito che una controindicazione all’uso della cannabis (non assoluta, ma da tenere in forte considerazione) è legata alla cananbis e fibrillazione atriale (non ha specificato che tipo di cardiopatia si tratta).
      Qualsiasi medico può prescrivere olio o resina di cannabis, ma sulla posologia sono pochi i medici che sanno come muoversi.
      A questo link
      https://www.farmagalenica.it/olio-di-cannabis-terapeutico-legale-in-farmacia/
      trova tutto: informazioni, link a ricette, protocollo per la somministrazione della cannabis (olio o resina). Se ha bisogno di nominativi, mi contatti al mio indirizzo email che trova nella sezione Contatti del sito.

  23. Buongiorno, scusi la domanda banale, prima di una eventuale iscrizione, il laboratorio galenico è obbligatorio in farmacia, ci sono misure minime da rispettare? Devo aprire una farmacia ed ho a disposizione un locale piccolo.
    Cordiali saluti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *