Cannabis MUTUABILE

In questa sezione sono riportate le modalità di accesso alla cannabis terapeutica previste dalle SOLE Regioni che hanno attuato al 99% (al di la di proclami o ritardi tecnici) la possibilità di ottenere gratuitamente la cannabis terapeutica, ovviamente per le sole indicazioni terapeutiche riconosciuta da ogni singola Regione.

Utilizzare il menu a tendina per accedere alla Regione che Interessa.

Regioni che consentono un REALE e AGEVOLE accesso alla cannabis:

Regioni in cui è possibile TEORICAMENTE avere cannabis mutuabile e si segnalano sporadici casi isolati di AUSL o Ospedali:

  • Calabria
  • Liguria
  • Trentino Alto Adige

A Dicembre 2017 è uscita una Legge per cui la cannabis è gratis in tutta Italia… vero?

Con la legge n. 172 del 4 dicembre 2017 è stato previsto che la cannabis sia rimborsata a livello del SSN (Sistema Sanitario Nazionale). Trattandosi di una Legge, la cannabis sarà quindi mutuabile in TUTTE le Regioni di Italia.
ATTEZIONE!!!!
La cannabis sarà mutuabile in tutte le Regioni SOLO per le seguenti patologie:

  • terapia del dolore (potenzialmente qualsiasi tipo)
  • dolore e spasmi da sclerosi multipla,
  • cachessia (in anoressia, HIV, chemioterapia),
  • vomito e inappetenza da chemioterapici
  • glaucoma
  • sindrome di Tourette

Da quando la cannabis sarà quindi gratis per le patologia sopra elencate?

La risposta è: quando OGNI SINGOLA REGIONE avrà deliberato le modalità tecniche per rendere mutuabile la cannabis per tali patologie.
In altre parole, finché una Regione non delibera le modalità tecniche (tipo di ricetta, vie di accesso, medici prescrittori, ecc…) con cui la cannabis può essere data gratuitamente (mutuabile), non cambia nulla ossia la cannabis rimane a pagamento.
Potrebbero volerci mesi o anni (e prima che tutte le Regioni abbiano disposto, certamente passeranno anni).