Sulfadiazina argentica, farmaco galenico in Farmacia

Ultimo aggiornamento:

Farmaci introvabili con sulfadiazina argentica? Ci pensa il Farmacista
Farmaci introvabili con sulfadiazina argentica? Ci pensa il Farmacista

Alcune Farmacie di Farmagalenica possono preparare nei propri Laboratori Galenici farmaci a base di sulfadiazina argentica, da sola o in associazione con altre molecole quali desametasone, acido ialuronico, eccetera (clicca sul link alla fine dell’articolo per l’elenco completo delle Farmacie).

La sulfadiazina argentica è un farmaco antibiotico utilizzato nel trattamento di infezioni cutanee sviluppate a causa di lesioni, abrasioni o scottature su cute sana o lesa. Risulta essere un principio attivo ben tollerato dall’organismo e specifico per quanto riguarda il trattamento di infezioni condotte da Stafilococchi ed in generale da batteri Gram positivi.

In commercio sono già disponibili diverse tipologie di creme ad uso umano a base di sulfadiazina argentica (es. Sofargen®, Connettivina®, Connettivina plus®) o anche uso veterinario (es. Argonyl®), tuttavia non sono reperibili preparazioni formulate in gocce e/o capsule per uso orale.

I Farmacisti di Farmagalenica possono allestire delle preparazioni a base di sulfadiazina argentica per uso umano o uso veterinario in base alla necessità del paziente o dell’animale:

  • creme con una concentrazione di sulfadiazina argentica ben precisa non reperibile o presente in commercio (a concentrazione più alta o più bassa);
  • realizzazione di uno specifico quantitativo di crema o unguento (es. 10g, 100g, 1000g, eccetera)
  • preparazione di gocce orali o capsule non reperibili in commercio, le quali possono essere somministrate sia nell’uomo che nell’animale;
  • sostituzione o rimozione di eventuali eccipienti in caso di allergie, intolleranze o ipersensibilità
  • preparazione di medicinali non più reperibili in commercio (es. Argonyl®)

Ad esempio, i Farmacisti preparatori di Farmagalenica possono realizzare delle gocce a base di sulfadiazina argentica micronizzata (quindi partendo dal principio attivo purissimo) da poter essere somministrate a cani o gatti, specie quando questi ultimi non riescano a deglutire capsule o compresse o sono molto esigenti (:-)) dal punto di vista organolettico (sapore o odore del farmaco), ma anche in caso di intolleranze ad altri antibiotici di diversa classe farmacologica.

Analogamente può essere allestita una sospensione (imprigionante chiamata “sciroppo“) a base di sulfadiazina argentica, facilmente somministrabile nei bambini, aromatizzandola a piacimento e senza utilizzare conservanti (chiaramente la scadenza del farmaco sarà breve).
Infine possono essere aggiunti alla preparazione altri principi attivi:

  1. ad azione cicatrizzante, quali alluminio acetato o sodio ialuronato, specie nel trattamento di infezioni topiche.
  2. antinfiammatori o cortisonici (desametasone, idrocortisone)
  3. qualsiasi altro che il Medico Chirurgo o Veterinario ritenga necessario

Per la preparazione della sulfadiazina argentica come farmaco galenico è richiesta

  • ricetta medica ripetibile, valida 10 volte per 6 mesi dalla data di prescrizione del medico se prescritta ad uso umano.
  • ricetta medica non ripetibile, valida 30 giorni se prescritta a piccoli animali (nDPA) quali cani, gatti, eccetera

L’uso di farmaci a base di sulfadiazina argentica, impiegati per uso topico, non sono controindicati in gravidanza ed allattamento, seppur è richiesto sempre il consulto del medico.
Altre informazioni, effetti collaterali e indicazioni sulla sulfadiazina argentica possono essere trovate nel Manuale Merck.

Per cercare e visualizzare le Farmacie in grado di allestire farmaci galenici a base di sulfadiazina argentica consultare il motore di ricerca cercagalenico.it (si aprirà un’altra pagina).

Subscribe
Notificami
6 Commenti
Più recenti
Più vecchi
Inline Feedbacks
Mostra Tutti i Commenti

Buongiorno.sofargen crema si po utilizzare per cani?

Vorrei sapere se esistono differenze sostanziali fra i preparati con sulfadiazina argentica e quelli basati sull’uso di argento nanocristallino. Vi ringrazio anticicipatamente.e invio cordiali saluti.

Giovanni Ricca Rosellini

Buonasera, vorrei sapere posso usare la sulfadiazina su gli ascessi?

6
0
Condividi una riflessione, lascia un commentox
()
x