lat gel anestetico locale

LAT gel anestetico locale cutaneo

Last Updated on 22 Maggio 2019 by Marco Merisio

Sei alla ricerca di LAT gel, un gel anestetico locale galenico a base di lidocaina, adrenalina e tetracaina? Oppure sei un Medico e vuoi utilizzare questo nuovo gel anestetico per facilitare la sutura di ferite superficiali.

Sappi che alcune Farmacie di Farmagalenica sono in grado di realizzare LAT gel nei loro laboratori, utilizzando materie prime pure e genuine.

In questo articolo ti spiegheremo nel dettaglio cos’è LAT gel e per cosa si usa, quale ricetta serve per averlo e come conservarlo, oltre a valutare i suoi effetti collaterali e costi.

Cos’è LAT gel anestetico locale?

LAT gel è un preparato utilizzato per anestetizzare una ferita che dovrà subire un intervento di sutura. Ѐ costituito da:

  • lidocaina: anestetico locale appartenente alla classe dei derivati ammidici ad azione pronta
  • tetracaina: derivato dell’acido benzoico con effetto anestetico locale long lasting
  • adrenalina: vasocostrittore che concorre ad aumentare la permanenza del farmaco in sede di applicazione.

LAT gel è un gel innovativo, caratterizzato da un’importante praticità d’uso e da una facile applicabilità sia a livello di lesioni del volto, sia in altre sedi.

LAT gel anestetico locale non è conosciuto come nome commerciale in quanto non è inserito all’interno di una specialità medicinale registrata.

Erroneamente, si potrebbe confondere LAT gel con Emla® crema, che riporta una composizione simile. Emla®, sebbene sia anch’essa una crema anestetica locale, è a base di lidocaina e prilocaina, due anestetici locali, ma non contiene adrenalina.

Per approfondire le creme e i gel a base di lidocaina puoi leggere anche questo articolo Farmagalenica: Lidocaina crema e gel, anestetico locale in farmacia

Dal momento che i gel con lidocaina possono essere utilizzati anche in ambito veterinario, è possibile approfondirne le loro modalità di allestimento e di utilizzo su Farmagalenica: Somministrazione transdermica farmaci veterinari

Per cosa si usa LAT gel? Indicazioni d’uso

Il principale utilizzo di LAT gel è quello di anestetico locale cutaneo per anestetizzare ferite che saranno sottoposte ad interventi.

Dal momento che l’applicazione di LAT gel è controindicata sulle mucose, se cerchi un gel anestetico gengivale è preferibile un gel o un collutorio alla lidocaina.

LAT gel risulta essere altamente efficace e spesso preferibile all’iniezione perilesionale di lidocaina, specie nei bambini, ma anche in pazienti adulti.

Essa si applica direttamente a livello della lesione e si fa stazionare per alcuni minuti fino al raggiungimento di una adeguata anestetizzazione della parte trattata. Ѐ una pratica completamente indolore e quasi priva di effetti collaterali gravi che permette, tra i tanti vantaggi, di evitare l’uso di aghi, migliorando la sicurezza del paziente e del personale sanitario.

L’efficacia e praticità d’uso di LAT gel, specie se comparata all’iniezione locale di lidocaina, è stata documentata da diversi studi effettuati su pazienti di diverso sesso ed età:

lat-gel-per-ferite
LAT gel è un preparato utilizzato per anestetizzare una ferita che dovrà subire un intervento di sutura.

Meccanismo d’azione
LAT gel anestetico locale

Il meccanismo d’azione di LAT gel è dovuto a quello di lidocaina, adrenalina e tetracaina, con effetto di anestetico locale, analgesico ed emostatico dopo circa 30 minuti. Nel dettaglio:

  • lidocaina 4% e tetracaina 0,5% bloccano la conduzione nervosa legandosi ad uno o più siti all’interno dei canali del sodio con effetto anestetico
  • adrenalina 0,05% agisce sui recettori che causano contrazione della muscolatura liscia con conseguente vasocostrizione. Questo favorisce il riassorbimento ematico e prolunga l’azione di lidocaina e tetracaina, aumentandone il fissaggio sulla fibra nervosa e la durata del blocco.

LAT gel farmaco galenico allestito in Farmacia

Vantaggi e Peculiarità

LAT gel anestetico locale può essere preparato dai Farmacisti di Farmagalenica a diverse concentrazioni secondo le necessità ed il tipo di lesione a cui è destinato.
LAT gel può essere allestito esclusivamente in Laboratori Galenici di Farmacie appositamente attrezzate, e presenta diversi vantaggi:

  • la realizzazione di un gel a determinate concentrazioni di farmaco (Es. lidocaina 4%, adrenalina 0,05%, tetracaina 0,5%)
  • l’allestimento sia di piccoli che di grandi lotti di prodotto, a seconda che il farmaco venga utilizzato in ambito ambulatoriale od ospedaliero
  • l’assenza di conservanti o altre sostanze allergizzanti (il gel viene infatti realizzato con acqua preservata ed un gelificante quale l’idrossietilcellulosa, ben tollerato dall’organismo)
  • l’aggiunta di altri componenti, se richiesti (Es. clorexidina, pantenolo).

Il Farmacista preparatore allestirà un gel che verrà successivamente introdotto in involucri adatti sia al contenimento del farmaco sia al suo utilizzo, generalmente tubi di alluminio per proteggere da aria e luce.

Il LAT gel così realizzato presenterà una validità di 6 mesi dalla data di allestimento ed andrà conservato in un luogo fresco ed asciutto lontano da fonti di calore.
La collaborazione tra Medico e Farmacista in questo caso è di estrema importanza per garantire un più facile ed efficace accesso alla terapia.

Quali sono gli effetti collaterali di LAT gel anestetico locale

LAT gel anestetico locale non presenta effetti collaterali noti, neanche dopo un’applicazione prolungata, eccetto rare reazioni cutanee locali ma transitorie. Inoltre la presenza di adrenalina, con l’effetto vasocostrittore locale, limita molto anche il rischio di assorbimento sistemico, e dunque l’insorgenza di eventuali effetti avversi.

LAT gel anestetico locale è controindicato in caso di:

  • ferite superiori ai 4-5 cm
  • mucose (es. labbra)
  • ferite a livello di vascolarizzazione terminale, come dita, orecchio e naso
  • ferite vicino all’occhio, per il rischio di un danno corneale
  • allergia nota a uno o più componenti

Infine LAT gel non risulta efficace su cute integra.

Per acquistare LAT gel anestetico locale quale ricetta serve?

Per la preparazione di LAT gel è richiesta la presentazione al Farmacista di una ricetta NON RIPETIBILE valida 30 giorni dalla data di prescrizione.

Poiché LAT gel contiene lidocaina, sostanza inclusa in Tabella 3 della FU Italiana (quella dei VELENI), la ricetta deve presentare tutti gli obblighi relativi al caso. Ad esempio, il Medico deve riportare la dose della Lidocaina in TUTTE LETTERE, ossia scritta per esteso.

Prezzo LAT gel anestetico locale

Il costo della preparazione di LAT gel anestetico locale non è deciso dal Farmacista autonomamente, ma è legato al costo della materia prima e alla Tariffa Nazionale dei Medicinali.

In base all’art.12, tale Tariffa deve essere resa disponibile al pubblico per verificare il calcolo del prezzo da parte del Farmacista.
L’importo di LAT gel è fiscalmente detraibile, come tutti i farmaci galenici.

Dove trovare LAT gel anestetico locale?

Per visualizzare e contattare le Farmacie di Farmagalenica in grado di preparare e vendere LAT gel anestetico locale consultare il motore di ricerca Cercagalenico.it (si aprirà una nuova pagina).

Subscribe
Notificami
17 Commenti
Più recenti
Più vecchi
Inline Feedbacks
Mostra Tutti i Commenti

SALVE DOTTORE,
LIDOCAINA PRILOCAINA E TETRACAINA SE NON ERRO SONO SOLUBILI IN ACQUA, SECONDO LEI è POSSIBILE REALIZZARE UNA SCHIUMA USO CUTANEO (AD ESEMPIO CON BASE ESPUMIL FAGRON CHE CONTIENE IL 30% DI ALCOOL) PRE PICCOLI INTERVENTI O PRE TATUAGGIO?
CORDIALI SALUTI E GRAZIE
ALESSANDRO

Buonasera dottore, una domanda il LAT in crema posso usarlo come anestetico per il trucco semipermeabile cioè il PMU per non far sentire il dolore alle miei clienti? Poiché mi serve per le sopracciglia, gli occhi e la bocca. Mi dica lei. La ringrazio e le auguro una buona serata.

Buonasera Dottore, una domanda su Lat gel, è possibile applicarlo su pelle aperta in fase di trucco permanente al viso, sopracciglia, labbra e occhi? Sono una dermopigmentista estetica e volevo provare questo prodotto che pare più efficace della sola lidocaina al 5%. In passato ho usato un liquido anestetico acquistato dell’Accademia. Grazie mille

Buongiorno Dr Ternelli. Leggo con passione i suoi articoli. Sono un chirurgo con interesse per la proctologia e spesso devo scontrarmi con il dolore anale idiopatico, spesso con alla base un ipertono sfinteriale. Volevo pertanto sperimentare una pomata ad uso rettale con azione anestetica e miorilassante maggiore di quella attualmente in commercio, ed avrei pensato a qualcosa del tipo: -Lidocaina 2% -Tetracaina hlc 2% -Nifedipina 0,7 % Saprebbe dirmi in quale base a PH più o meno di 7 potrei solubilizzare le sostanze in modo da renderle assorbibili localmente, e poco irritabili vista l’iperalgesia che spesso accompagna queste sindromi? La… Leggi il resto »

Dottore buongiorno, possibile utilizzare al posto del gel un veicolo (acquoso magari?) che mi consenta di erogarlo in spray?
Grazie

Grazie mille?

Vorrei sapere se può produrre un gel con le seguenti concentrazioni:
12,5% Lidocaina
12,5% Tetracaina
3% Prilocaina
3% Fenilefrina
per uso dentale

Gentile dottore, le posso porre una domanda per favore? Per quanto riguarda la quantità di adrenalina utilIzzata, va comunque trasmessa al ministero della salute entro il 31gennaio dell’anno successivo e quindi andrà conservata per sei mesi a partire dal 31gennaio? La ringrazio

Gent.le Collega innanzitutto la volevo ringraziare per una precedente risposta che mi è stata di grande aiuto, la disturbo nuovamente per un altro quesito. Per la prevenzione del dolore nella venipuntura nei bambini è consigliabile il lat gel o la tetracaina gel 4%, considerando anche i tempi d’azione importanti in ambito ambulatoriale. La ringrazio anche per il suggerimento presente nel suo sito sul Formulario Galenico Europeo, molto utile. Grazie, cordiali saluti

17
0
Condividi una riflessione, lascia un commentox
()
x