trilostano veterinario

Trilostano veterinario (Vetoryl) dosaggio personalizzato

Last Updated on 1 Dicembre 2021 by Marco Merisio

Il trilostano veterinario (Vetoryl capsule) può essere personalizzato come dosaggio, per cani, gatti o cavalli a seconda delle necessità terapeutiche.

Il tuo gatto o cane ha bisogno delle capsule di Vetoryl ® (trilostano veterinario), ma il dosaggio delle capsule del farmaco è troppo alto o troppo basso? Non riesci a dividerle correttamente? Come Medico Veterinario non hai altre possibilità terapeutiche?

Grazie al lavoro del Farmacista e ai laboratori galenici di alcune Farmacie di Farmagalenica, puoi ottenere il dosaggio di trilostano personalizzato (Vetoryl) , con dose terapeutica, precisa al milligrammo e calcolata sul peso dell’animale e non sul contenuto di una singola capsula. (vedi lista delle Farmacie di Farmagalenica alla fine dell’articolo).

A cosa serve il Trilostano veterinario?

Il trilostano veterinario è il principio attivo del Vetoryl ® capsule (principio attivo trilostano), farmaco veterinario industriale presente in commercio usato solitamente per il trattamento della sindrome di Cushing nell’animale. https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/12120922/

La sindrome di Cushing è una malattia legata all’eccessiva produzione (e conseguente alta concentrazione nel sangue) di particolari ormoni, i glucocorticoidi; questi ultimi sono secreti dalle ghiandole surrenali e la loro iperproduzione dipende da un’alterazione funzionale delle ghiandole stesse.

Un altro medicinale che può essere prescritto per a sindrome di Cushing è il Ketoconazolo, di cui puoi trovare un articolo di approfondimento su Farmagalenica:
Ketoconazolo compresse o farmaco ad uso topico

Un dosaggio di trilostano (Vetoryl) corretto e assunto a vita, sotto controllo veterinario, può far ritornare l’equilibrio ormonale.

Perché personalizzare il dosaggio del trilostano veterinario?

dosaggio vetoryl
Il dosaggio del Vetoryl ® può essere personalizzato dal Farmacista che ripartisce il trilostano in capsule alla dose richiesta

Il trilostano veterinario (Vetoryl ®) esiste in commercio in dosi da 10mg, 30mg e 60mg. Se il medico veterinario ritiene che il dosaggio del Vetoryl presente in commercio sia troppo elevato o troppo basso per il tuo cane, gatto o cavallo, il Farmacista può ripartire il farmaco in capsule più piccole, partendo dalla scatola industriale acquistata dal paziente con regolare ricetta veterinaria.

Si tratta quindi di una ripartizione del farmaco industriale, non l’allestimento ex-novo del medicinale.

Questo perché il Vetoril ® veterinario è un farmaco coperto (ancora) da brevetto: dal punto di vista brevettuale del farmaco, con la ripartizione del dosaggio di trilostano, non vi è alcuna violazione a riguardo in quanto la vendita dello stesso avviene come per qualsiasi altro medicinale.

In questo caso l’azienda farmaceutica che ha sviluppato e prodotto le capsule di Vetoril ® continua ad avere l’esclusiva di sfruttamento e di commercializzazione.

Qualora il brevetto dovesse decadere, diventerà reperibile la materia prima pura, che permetterà di ottenere capsule al dosaggio di trilostano voluto e con eccipienti completamente diversi a cui l’animale può essere allergico o intollerante.

Inoltre, in questo caso, sarebbe giustificabile al ricorso al trilostano uso umano,(prescrizione tramite Legge Di Bella, 94/98, art. 5), per cui il farmacista potrebbe allestire capsule per uso umano di trilostano.

Quali sono le peculiarità del farmaco trilostano preparato in farmacia?

Come anticipato il trilostano veterinario deve essere preparato partendo dal dosaggio del Vetroryl farmaco industriale che può essere ripartito secondo le dosi prescritte dal veterinario.

Il Farmacista, partendo dalle capsule di Vetoryl ®, tramite calcoli stechiometrici e l’uso di opportuni diluenti e attrezzature, “ricostruisce” nuove capsule contenenti l’esatta dose di trilostano veterinario da somministrare al cane, al gatto o al cavallo.

La ripartizione da parte del farmacista del dosaggio di Vetoryl evita pericolose divisioni a occhio da parte del proprietario dell’animale; che non garantiscono una corretta somministrazione, ma anzi possono creare seri problemi di salute.

Il Vetoryl così ripartito si somministra per via orale una volta al giorno, unitamente al cibo.

Altre informazioni su dosaggio, sulla posologia e su come somministrare il Vetoryl sono disponibili consultando il foglietto illustrativo (Clicca Qui).

Il trilostano per uso umano può invece essere preparato partendo dalla materia prima purissima e personalizzando anche il tipo di eccipienti o la formulazione, oltre che il dosaggio.

trilostano capsule
Trilostano capsule per uso veterinario può essere preparato dal farmacista alla dose richiesta partendo dal farmaco vetoryl

Quali sono gli effetti collaterali del trilostano galenico o Vetoryl?

Come tutti i medicinali, anche il Vetoryl o il trilostano veterinario possono causare effetti indesiderati sebbene la maggior parte dei cani o gatti tollerano abbastanza bene il farmaco

I principali effetti collaterali del trilostano in cani, gatti e cavalli sono:

  • disidratazione
  • debolezza, letargia
  • nausea, vomito o diarrea
  • ipercalemia lieve
  • azotemia
  • iperbilirubinemia
  • iponatremia

Questi effetti collaterali sono transitori e la loro incidenza può aumentare all’aumentare del dosaggio di Vetoryl.

Per questo motivo inizialmente il Vetoryl capsule veniva somministrato una volta al giorno. Studi, però, condotti di recente indicano che il farmaco, se somministrato a bassi dosaggi di trilostano e con una frequenza maggiore, può ridurre notevolmente l’incidenza degli effetti collaterali. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5855282/

Serve la ricetta per il trilostano veterinario?

Per acquistare qualsiasi dosaggio di trilostano veterinario serve una ricetta del medico veterinario.

Perciò è necessario presentare in farmacia una regolare ricetta medico veterinaria in copia unica non ripetibile che riporti la/e confezione/i di Vetoryl da vendere.

Il paziente acquista il farmaco (pagandolo normalmente, per intero) e lo riconsegna al Farmacista affinché lo ripartisca nella dose indicata dal Veterinario in ricetta.

Un esempio può essere fatto con il Vetoryl ® industriale 30 capsule da 60 mg che può essere trasformato dal farmacista in trilostano veterinario galenico in capsule da 12mg oppure 20mg oppure 43.8mg…

Ovviamente il dosaggio di trilostano varia in base all’età e al peso dell’animale ed il numero di capsule da realizzare dipende dalla durata della terapia decisa dal veterinario, che va perciò indicata in ricetta.

Dopo la presa in carico della ricetta i medicinali galenici, non sono disponibili immediatamente, ma sono solitamente realizzati nel giro di 1-2 giorni lavorativi dal Farmacista Preparatore.

Al momento della dispensazione il Farmacista fornirà tutte le informazioni per utilizzare e conservare al meglio il farmaco galenico.

vetoryl farmaco
Vetoryl capsule può essere preparato dal farmacista nel laboratorio della Farmacia con dosaggio personalizzato

Qual è il costo del trilostano farmaco galenico?

Il prezzo del trilostano veterinario galenico, non è stabilito liberamente dal farmacista ma deve seguire obbligatoriamente la Tariffa Nazionale dei Medicinali. In base all’art.12, tale Tariffa deve essere resa disponibile al pubblico per verificare il calcolo del prezzo da parte del Farmacista.

Il costo del farmaco galenico non è fisso in quanto dipende dal numero di capsule da preparare. È da notare che la spesa maggiore è l’acquisto del farmaco industriale che come abbiamo detto è a carico del padrone dell’animale.
Alcuni esempi in base alla Tariffa Nazionale:

  • 60 capsule di trilostano veterinario da 12 mg = CIRCA 55€
  • 60 capsule di trilostano veterinario da 35 mg = CIRCA 65€
  • Sempre a titolo di esempio, 60 capsule di trilostano veterinario da 65 mg = CIRCA 90€

Il prezzo del Vetoryl ® industriale varia solo a seconda del dosaggio ed è fisso nel prontuario nazionale: per esempio, parte da 39,90€ per 30capsule da 10 mg, 55,80€ per 30 capsule da 30 mg e 85,00€ per 30 capsule da 60 mg.

Dove trovare il trilostano veterinario galenico in Farmacia?

Per cercare e visualizzare la Farmacie di Farmagalenica in grado di ripartire il Vetoryl in capsule a dosaggio personalizzato o preparare capsule di trilostano veterinario, consultare il motore di ricerca cercagalenico.it (si aprirà una nuova pagina).

Subscribe
Notificami
24 Commenti
Più recenti
Più vecchi
Inline Feedbacks
Mostra Tutti i Commenti

Sei potrebbe prescrivere il trionfano ad uso umano per il cane?

Ho la cagnolina di 15 anni con il cusching siamo arrivati dopo mesi a 35 mg al gg ma possibile che nn esista un farmaco alternativo??? Al mese compresi gli integratori mi costa 160 euro

In farmacia mi hanno diviso le capsule, il veterinario mi ha consigliato la somministrazione 2 volte al giorno.

Secondo la Acef, che commercializza il Trilostano, il brevetto sarebbe scaduto, perciò non giustificabile l’allestimento di capsule utilizzando il Vetoryl.
Mi interesserebbe conoscere anche la sua opinione.
Grazie.

Chiarissimo. Grazie!

buongiorno chiedevo ho un cane cavalier pepe a cui è stata riscontrata sindrome di cusching iniziale sto somministando 15 mg di vetoryl ma lui ha manifestato una forte allergia dermatite ai piedi malassezia forse dovuta all eccipienti contenuti della capsula chiedevo se faccio preparare le capsule in galenica solo con il principio trilostano chiuse in caspsule di amido riesco a evitare allergia forse da E171 BIOSSIDO DI TITANIO E172 OSSIDIDI FERROGIALLO E NERO GRAZIE

buongiorno volevo sapere se ci sono novità sulla scadenza del brevetto del vetoryl? In passato ho trovato presso un fornitore la disponibilità del p.a. marca FarmaQuimica

Buongiorno, posso ripartire le capsule in cartine ?
Grazie

Grazie !!

Buongiorno ,ho una cagnolina di tredici anni ho somministrato a distanza di ore il farmaco vetoryl per errore,quali saranno gli effetti collaterali?bisogna darlo sempre la mattina alla stessa ora?

Caro collega,
utilizzando Vetoryl(R) come materia prima di partenza anziché il Trilostano come principio attivo non si contravviene alla normativa sui brevetti ma mi risulta che non possiamo sconfezionare specialità medicinali a meno di non trovarci in stato di necessità ovverosia mancando in commercio l’attivo, mentre il Trilostano si trova. Mi puoi, gentilmente, chiarire il problema?
Molte grazie
Dino

Il Trilostano si può reperire presso Galeno (così mi è stato detto telefonicamente). Ma, che lei sappia, è ancora coperto da brevetto? E dove si possono reperire, in generale, informazioni sulle coperture brevettuali, per evitare di incappare negli infortuni di alcuni colleghi negli anni scorsi?
Ancora mille grazie per il suo impagabile lavoro di divulgazione!
Dino

24
0
Condividi una riflessione, lascia un commentox