vancomicina collirio farmaco galenico farmagalenica

Infezione resistente? Vancomicina collirio in Farmacia. Grazie Farmacista, Grazie! ūüôā

Se stai cercando un farmaco chiamato vancomicina collirio, sei nel posto giusto! Si tratta di un medicinale realizzato in Italia da alcune Farmacie galeniche, ossia che preparano farmaci nel laboratorio galenico della Farmacia (v. in fondo all’articolo per la lista di Farmacie di Farmagalenica che lo preparano).
Questo tipo di collirio fa parte dei cosidetti colliri fortificati o colliri rinforzati.

Che cos’√® la vancomicina? Per cosa si usa?

La vancomicina è un antibiotico (glicopeptide) che si ottiene da Amycolatopsis orientalis (un battere); è utilizzata nella cura di infezioni potenzialmente letali da parte di Gram+, quando terapie con altri antibiotici sono risultate inefficaci.

Dove si trova la vancomincina in Italia

La vancomicina collirio non esiste come farmaco pronto/industriale: si trova solo in capsule orali o iniezioni (Vancotex¬ģ, Zengac¬ģ, Maxivanil¬ģ, ecc…).
Per questo esistono i Farmacisti Galenisti: per preparare quel che non c’√®. Il Farmacista preparatore pu√≤ infatti realizzare vancomicina collirio, ma anche vancomicina sciroppo, vancomicina crema (trattati¬† separatamente in un prossimo articolo).

La preparazione, nella sua complessità e pericolosità, viene eseguita dal Farmacista Preparatore sotto cappe a flusso laminare e mediante filtri per garantire (secondo Legge) la sterilità del Farmaco così preparato; per un discorso di sicurezza e disponibilità, solitamente si parte dal farmaco industriale pronto che viene opportunamente diluito per recuperare il principio attivo alla dose necessaria.

Caratteristiche della vancomicina collirio preparata in Farmacia

Trattandosi di un farmaco realizzato su misura, personalizzato, è possibile richiedere modifiche o caratteristiche che normalmente non sono presenti nei farmaci industriali già pronti (per limiti strutturali).

Far realizzare un farmaco come la vancomicina collirio al Farmacista Galenista ha, infatti, diverse peculiarità:

  1. permette di ottenere un farmaco altrimenti non esistente in commercio
  2. permette quindi di curare una patologia
  3. si pu√≤ realizzare in qualsiasi concentrazione (1%, 3%, 5%, ecc…) richiesta, con precisione assoluta al milligrammo (tutto √® diluito e calcolato mediante precisi calcoli stechiometrici)
  4. può essere preparato qualsiasi quantitativo (solitamente flaconi da 5ml o 10ml)
  5. pu√≤ essere realizzato in diversi eccipienti (es. acqua depurata, acqua PI, lacrime artificiali, lacrime con acido jaluronico, ecc…)
  6. si può preparare senza conservanti o altre sostanze potenzialmente irritanti

Si può dire che in questi 6 punti è racchiuso il concetto di farmaco/terapia personalizzato/a.

Modo d’uso, posologia.e conservazione della vancomicina collirio

La vancomicina pu√≤ presentare effetti collaterali importanti, specie se somministrata per via sistemica (orale o endovenosa). L’uso del collirio riduce enormemente la possibilit√† di questi effetti collaterali (a causa del basso assorbimento sistemico), ma √® importante conoscerli. Tra i principali si ricordano quelli a carico del rene, udito e sistema nervoso centrale:

  • diminuzione della minzione
  • inscurimento delle urine
  • aumento sete
  • pelle secca
  • calo dell’udito
  • acufeni
  • mal di testa
  • giramenti di testa
  • nausea e/o vomito

Per quanto riguarda la conservazione del collirio, essa rappresenta un punto critico (e uno dei motivi per cui non è preparata come farmaco industriale già pronto).
Infatti la vancomicina collirio ha una stabilità di

  • 7 giorni a temperatura ambiente (25¬įC)
  • 60 giorni in frigo SE stabilizzata
  • 6 mesi a -25¬įC SE stabilizzata

√ą MOLTO importante, anzi fondamentale, chiarire con il Farmacista se stabilizzare o meno la preparazione, dato che la stabilit√† indicata sopra √® valida solo ed esclusivamente in quel caso. Altrimenti si rischia di avere un farmaco non efficace in quanto deteriorato per una cattiva conservazione.

Cosa serve per ottenere la vancomicina collirio in Farmacia?

La preparazione di un collirio alla vancomicina può essere richiesta con una ricetta non ripetibile limitativa, valida 30 giorni per 1 flacone (o il numero indicato dal medico in ricetta).
“Limitativa” significa che la ricetta per la vancomicina collirio pu√≤ essere redatta SOLO ED ESCLUSIVAMENTE da

  • medici internisti
  • medici infettivologi
  • case di cura/cliniche¬†(qualsiasi medico operante all’interno)
  • ospedali/strutture ospedaliere (qualsiasi medico operante all’interno)

Il medico di base, quindi, NON può fare la ricetta medica. Va chiarito che la preparazione può essere ritirata dal paziente senza alcun problema o formalismo aggiuntivo.

Per cercar e visualizzare l’elenco completo delle Farmacie di Farmagalenica.it in grado di allestire la vancomicina collirio, consultare il motore di ricerca cercagalenico.it (si aprirà una nuova finestra).