Linea Diretta +39 350 5434998 - Orari: 9.00-12.30 / 16.00-19.00 info@farmagalenica.it
Farmagalenica
Informazione su Galenici e Farmacie che fanno Preparazioni Galeniche

Se stai cercando come procurati il Tacrolimus sciroppo, detto anche Tacrolimus sospensione orale, devi sapere che è un farmaco preparato solo in alcune Farmacie italiane nel loro Laboratorio galenico, dato che non esiste come farmaco industriale pronto (v. fine articolo per la lista delle Farmacie).

Il tacrolimus sciroppo è un farmaco molto particolare appartenente alla classe degli immunosoppressori, cioè i farmaci solitamente prescritti dopo i trapianti di organo (fegato, rene, cuore, midollo osseo).

Il tacrolimus è presente in commercio solo in compresse o capsule con il nome commerciale di Prograf®. Il medico o il veterinario possono decidere di prescrivere il tacrolimus in sciroppo o il tacrolimus in sospensione per venire incontro alle esigenze terapeutiche del paziente o dell’animale.

In questo articolo vedremo come procurarsi il tacrolimus in sciroppo; parleremo inoltre del tacrolimus principio attivo e vedremo il suo meccanismo d’azione, i dosaggi, gli effetti collaterali e le controindicazioni.

Qual’è il meccanismo d’azione del tacrolimus?

tacrolimus principio attivo
Il meccanismo d’azione del tacrolimus è modulare la risposta immunitaria dopo i trapianti di organo

Il tacrolimus principio attivo è un macrolide appartenete alla categoria degli immunosoppressori. Questi farmaci sono capaci di modulare la risposta del sistema immunitario dopo un intervento di trapianto d’organo o in alcuni casi nella malattia di Crohn.

Il tacrolimus può quindi essere prescritto per evitare il rigetto dell’organo trapiantato, che altrimenti sarebbe attaccato dal sistema immunitario del nuovo ospite, perché lo riconosce come estraneo all’organismo.

Il farmaco tacrolimus è entrato nella terapia antirigetto, dopo il trapianto d’organo, a metà degli anni ’90. In Italia il nome commerciale del tacrolimus è Prograf® e il preparato industriale è disponibile solo in compresse o capsule.

Quando si usa il Tacrolimus sciroppo?

Il tacrolimus sciroppo può essere prescritto, come già detto, per diminuire l’attività del sistema immunitario dopo un trapianto o nel Morbo di Crohn. Come ampiamente descritto in questo articolo scientifico: Tacrolimus: a further update of its use in the management of organ transplantation

Purtroppo il tacrolimus farmaco è presente in commercio solo in compresse o capsule. Fortunatamente però il tacrolimus sciroppo o sospensione può essere preparato nelle Farmacie con Laboratorio galenico quando, secondo il medico, le necessità del paziente lo richiedono.

Infatti si può dover ricorrere alla preparazione galenica del tacrolimus sciroppo ad esempio nei bambini o in tutti quei casi in cui si fa fatica a deglutire capsule o compresse.

Tacrolimus sciroppo o sospensione orale
Il tacrolimus sciroppo può essere prescritto dopo trapianti d’organo in uomini, bambini o animali

Il tacrolimus sciroppo o sospensione orale potrebbe quindi agevolare la somministrazione del farmaco e, come vedremo, può essere preparato in dosaggi e quantità personalizzate.

Preparazione galenica del tacrolimus sciroppo o tacrolimus sospensione

Vantaggi e Peculiarità

La preparazione galenica di tacrolimus sospensione orale può quindi essere richiesta dal medico prescrittore per agevolare la somministrazione nei pazienti che faticano a deglutire compresse o capsule o nei bambini.

Infatti molti studi hanno dimostrato che il farmaco tacrolimus può diminuire modulare la risposta del sistema immunitario dopo i trapianti di cuore, fegato, reni, midollo anche nei bambini. Ecco qui uno storico studio della rivista Pediatric Trasplantation: Tacrolimus: the good, the bad, and the ugly

Il tacrolimus sciroppo o sospensione quando è prescritto ai bambini può essere reso più gradevole preparandolo con degli aromi (fragola, arancia, cioccolato).

tacrolimus sciroppo sospensione orale farmaco galenico farmacia
Non esisteva, ma grazie al Farmacista Galenista ora c’è!

Come per tutte le preparazioni galeniche anche quelle con il tacrolimus possono essere allestite nelle quantità opportune (100 mL, 500ml, 1L, 2L…) e con dosaggi personalizzati (1%, 2%, 3,5%, 5%).

Ricordo inoltre che tutte le preparazioni galeniche, comprese quelle con il principio attivo tacrolimus, possono essere personalizzate su richiesta per evitare eccipienti o conservanti che potrebbero causare allergie.

Quali sono i dosaggi del tacrolimus?

I dosaggi di Tacrolimus in compresse in commercio sono di 0,5mg, 1mg e 5mg, dopo il trapianto il dosaggio deve essere calcolato dal medico in base al peso e alla storia clinica del paziente.

Calcolare i dosaggi corretti è fondamentale per tutti i farmaci ma se vogliamo per il tacrolimus principio attivo è ancora più importante; questo perché dosaggi bassi di tacrolimus aumentano il rischio di rigetto d’organo da parte del paziente operato; mentre alti dosaggi possono causare effetti collaterali e controindicazioni.

Le dosi iniziali di tacrolimus, sciroppo o compresse, solitamente sono da 0,10mg/kg a 0,30mg/kg. Questi dosaggi possono variare a seconda:

  • dell’organo trapiantato (reni, fegato, cuore, pancreas, polmoni…),
  • della tipologia del paziente (bambino, adulto o anziano)
  • dello stato di salute del trapiantato

In questa situazione in cui il dosaggio è bene che sia ben calibrato può essere utile appunto la sospensione o lo sciroppo di tacrolimus galenico.

trapianti d'organo
Il Tacrolimus è prescritto dopo i trapianti d’organo (cuore, reni, fegato, midollo osseo) o nel morbo di Crohn

Controindicazioni ed effetti collaterali del tacrolimus

Gli effetti collaterali e le controindicazioni del tacrolimus sciroppo, così come per il tacrolimus in compresse commerciale, sono soprattutto legate alla sua azione immunosoppressiva. Questo farmaco ha il compito di modulare il sistema immunitario.

Infatti assumendo tacrolimus può aumentare il rischio di contrarre infezioni a carico di: bocca, intestino, vie respiratorie e vie urinarie.

Altri possibili effetti collaterali del tacrolimus sospensione orale sono:

  • Ipertensione e iperlipidemia
  • Tremori e tossicità neurologica
  • Apatia, stanchezza o malessere generale
  • Porpora trombotica trombocitopenica
  • Aumento dell’incidenza di tumori benigni e maligni

Per approfondire gli effetti avversi del tacrolimus galenico ho trovato questo interessante articolo scientifico: Adverse Effects of Tacrolimus in Renal Transplant Patients from Living Donors

Come avere tacrolimus sciroppo o sospensione galenico in Farmacia?

Per acquistare tacrolimus sciroppo o sospensione in farmacia bisogna presentare una ricetta medica NON RIPETIBILE; cioè valida una sola volta e con una durata massima di 30 giorni.

La ricetta non ripetibile di tacrolimus deve essere rifatta di volta in volta e può essere compilata da qualsiasi medico, specialista o di famiglia.

Al momento della dispensazione del farmaco in Farmacia, il Farmacista si preoccuperà di fornire tutte le indicazioni per una corretta somministrazione e conservazione del medicinale in questione.

Prezzo del tacrolimus sciroppo o sospensione in Farmacia?

Il costo della preparazione di tacrolimus non è deciso dal Farmacista autonomamente ma è legato al costo della materia prima e alla Tariffa Nazionale dei Medicinali.

In base all’art. 12, tale Tariffa deve essere resa disponibile al pubblico per verificare il calcolo del prezzo da parte del Farmacista.
L’importo del tacrolimus sciroppo o sospensione galenico è fiscalmente detraibile, come tutti i farmaci galenici.

Dove trovare il tacrolimus sciroppo o sospensione galenico in Farmacia?

Per cercare e visualizzare le Farmacie italiane di Farmagalenica in grado di preparare il tacrolimus sciroppo o sospensione, consultare il motore di ricerca cercagalenico.it (si aprirà una nuova pagina).

Ti potrebbe interessare

Pin It on Pinterest

Shares
Share This