Linea Diretta +39 350 5434998 - Orari: 9.00-12.30 / 16.00-19.00 info@farmagalenica.it
Farmagalenica
Informazione su Galenici e Farmacie che fanno Preparazioni Galeniche
Chi prepara EDTA collirio sterile per calcificazioni della cornea? Il FARMACISTA! :)

Chi prepara EDTA collirio sterile per calcificazioni della cornea? Il FARMACISTA! ūüôā

Se stai cercando un¬†farmaco come EDTA collirio (farmaco sterile) sappi che alcune Farmacie italiane di Farmagalenica sono dotate di cappe a flusso laminare per la preparazione di questo farmaco, sia per uso umano che per uso veterinario (es. cani, gatti, cavalli, eccetera…).

L’EDTA (sigla dell’acido etilendiamminotetraacetico) √® una sostanza chelante o complessate, in grado di¬†formare dei complessi stabili e solubili con il calcio e, per questo, viene impiegato¬†per via topica (crema) o oculare (collirio) nel trattamento di opacizzazioni corneali e depositi di calcio nell’occhio.

Si trova spesso presente in piccolissime concentrazioni in molti farmaci, liquidi o semisolidi come colliri o creme, ma non in quanto principio attivo, piuttosto come eccipiente.
Questo significa che le dosi normalmente presenti inq questi farmaci sono bassissime e il ruolo dell’EDTA √® quello avente funzione di conservante,¬†per evitare che tracce di determinate sostanze (es. metalli) possano causare alterazioni al farmaco.

A dosi diverse e pi√Ļ alte, per√≤, l’EDTA collirio sterile pu√≤ essere impiegato per¬†la cura di alcune patologie:

  • per dissolvere la cheratite a bandelletta
  • per rimuovere calcificazioni¬†presenti nella cornea

I Farmacisti di Farmagalenica sono quindi in grado di pregare l’ EDTA collirio a qualsiasi concentrazione¬†necessaria al Medico (es. 0.005%, 0.05%, 0.1%, 0.5%, 1%, eccetera) partendo da materie prime purissime e semplici (EDTA, acqua e sodio idrossido) e non da soluzioni industriali preconfezionate, per creare un farmaco che altrimenti non sarebbe disponibile.
L’uso di filtri al micropore e di cappe apposite permettono poi di ottener un collirio¬†sterile da applicare¬†con sicurezza nell’occhio.
Poiché EDTA collirio non contiene conservanti, la sua validità (scadenza) varia dai 15 ai 30 giorni dalla data di preparazione e non è necessaria la conservazione in frigo.

L’ EDTA collirio pu√≤ essere preparato sia per uso umano (per il quale √® richiesta ricetta medica ripetibile), sia per uso veterinario (per la quale √® chiesta ricetta non ripetibile o non ripetibile in triplice copia).

Ad esempio, è usato con successo nel caso di calcificazioni epiteliali della cornea causate da cheratite cronica: si presentano inizialmente come un deposito ruvido e grinzoso nella cornea e, successivamente, come crateri nel caso in cui le placche si siano staccate.
Oltre alla cheratite cronica, altre cause possono essere ipercalcemia causata da iperparatiroidismo così come iperaldosteronismo.
L’uso di EDTA collirio all’1% 4 volte al giorno per 6 mesi ha permesso di arrestare il progredire della malattia (non costituisce per√≤ una cura).

Per cercare e visualizzare l’elenco completo delle Farmacie in grado di allestire il EDTA collirio, consultare il motore di ricerca cercagalenico.it (si aprirà una nuova pagina).

Pin It on Pinterest

Shares
Share This