Linea Diretta +39 350 5434998 - Orari: 9.00-12.30 / 16.00-19.00 info@farmagalenica.it
Farmagalenica
Informazione su Galenici e Farmacie che fanno Preparazioni Galeniche
Farmaci a base di Pirimetamina, grazie al Farmacista

Farmaci a base di Pirimetamina, grazie al Farmacista

Sei alla ricerca di un farmaco a base di pirimetamina o informazioni su come reperirlo? Sappi che alcune Farmacie di Farmagalenica.it possono realizzare diverse e specifiche tipologie di preparati a base di questo principio attivo (in fondo all’articolo trovi l’elenco delle Farmacie), ormai introvabile in Italia.

La pirimetamina è un principio attivo utilizzato nel trattamento della malaria, specificatamente indicato per infezioni condotte dal Plasmodium falciparum, ma anche usato in pazienti affetti dalla toxoplasmosi. Il Farmaco risulta essere altamente selettivo per una determinata isoforma enzimatica definita diidrofolato reduttasi (DHFR), espressa sia nel plasmodio che nel toxoplasma gondii. Mediante l’inibizione di questo enzima, la pirimetamina contrasta la riduzione dell’acido diidrofolico nella sua forma attiva determinando un deficit metabolico in entrambi i microrganismi e la loro morte.

In Italia non esistono attualmente farmaci industriali (c’era il Metakelfin) a base di pirimetamina, quindi è solo grazie al Farmacista preparatore che la pirimetamina capsule o compresse possono essere ottenute e comprate, allestite direttamente nel Laboratorio Galenico della Farmacia.

Il Farmaco può essere utilizzato in monoterapia, tuttavia risulta essere maggiormente efficace se associato ad un antibiotico sulfamidico, il quale aumenta notevolmente l’efficienza terapeutica (e il Farmacista può fare anche questo, vedi oltre).

Il Farmacista preparatore può formulare la pirimetamina sia in sospensione (tradizionalmente chiamata “sciroppo”) sia in capsule o compresse. La  sospensione risulta essere meglio tollerata nei bambini, nei pazienti anziani ed in chi riscontra problemi nella deglutizione delle capsule o nel caso sia necessario mascherare il cattivo sapore.
La preparazione galenica di pirimetamina da parte del Farmacista permette quindi di ottenere un farmaco non disponibile in commercio in Italia, con i seguenti vantaggi:

  • nessuna necessità di ricorrere al mercato estero con tempi e costi elevati (il farmaco può essere preparato in pochi giorni, a volte meno se la sostanza è già disponibile)
  • preparare sospensioni con concentrazioni estremamente precise di pirimetamina (es. 2mg/ml, 3 mg/ml, 5mg/ml etc.);
  • aromatizzare a piacimento il prodotto (spesso si utilizza l’aroma di lampone o ciliegia ben tollerato anche dai bambini);
  • preparare diversi quantitativi di sciroppo (es. 50ml, 100ml, 250ml, 500ml etc etc.)in modo da non sprecare farmaco e ridurre i costi
  • aggiungere altri principi attivi secondo prescrizione medica (come detto prima, sulfamidici o antibiotici).

Nell’adulto, la pirimetamina in sospensione si somministra solitamente con una dose di attacco per i primi due o tre giorni di 75-100 mg/die, nel bambino tale dosaggio si riduce a 2 mg/kg/die.
Successivamente la posologia viene ridotta a 25 mg/die, fino ad un massimo di 50 mg/die nelle forme più gravi.

Dal momento che il farmaco può determinare una carenza di folati nell’organismo è spesso consigliato associare al trattamento un farmaco a base di acido folico (alcuni si acquistano anche senza ricetta, essendo integratori), che reintegri le concentrazioni di tale vitamina nell’organismo. Altri effetti indesiderati ben noti indotti dal farmaco riguardano il tratto gastro-intestinale ed includono vomito, nausea e dolori addominali.
Se si vogliono approfondire effetti collaterali della pirimetamina, fare riferimento a questo articolo.
E’ inoltre importante sottolineare che la pirimetamina non può essere somministrata nei primi quattro mesi di gestazione, essendo potenzialmente teratogena.

La sospensione viene introdotta in opportuni flaconi, distinti in base al volume di prodotto allestito (che può essere qualsiasi), da conservare al riparo dalla luce e a temperatura inferiore ai 25 °C (non è necessario il frigorifero). La data limite di utilizzo in questo caso è di 3 mesi dalla data di preparazione, al fine di garantirne la massima sicurezza d’uso.

I Farmacisti di Farmagalenica possono realizzare, in alternativa allo sciroppo, capsule a base di pirimetamina. In questo caso solitamente il quantitativo di farmaco può variare, secondo prescrizione medica, dai 25 ai 100 mg per capsula, garantendo la massima efficienza terapeutica nonché un’ottimale praticità di assunzione secondo quanto indicato dal medico prescrivente.

Per la realizzazione sia della sospensione che delle capsule di pirimetamina è necessaria la presentazione di una ricetta medica ripetibile, valida sei mesi per un numero massimo di dieci preparazioni.

Per cercare e visualizzare l’elenco completo delle Farmacie in grado di allestire la sospensione o le capsule di pirimetamina consulta il motore di ricerca cercagalenico.it (si aprirà una nuova finestra).

Pin It on Pinterest

Shares
Share This