Alluminio cloruro soluzione, farmaco galenico in Farmacia

Ultimo aggiornamento:

Alluminio cloruro soluzione spray o gel, galenico in Farmacia
Alluminio cloruro soluzione spray o gel, galenico in Farmacia

Cerchi farmacie che preparano alluminio cloruro soluzione spray o gel come farmaco galenico o preparazione galenica? Alcune Farmacie di Farmagalenica lo preparano nel loro laboratorio come officinale o galenico magistrale. Inoltre le Farmacie possono preparare anche altri farmaci a base di alluminio e relativi sali (vedere in fondo all’articolo per i contatti).

Preparazioni a base di alluminio cloruro realizzate nel Laboratorio Galenico della Farmacia possono richiedere o meno ricetta medica. Dipende dalla concentrazione e dalla composizione: chiedi al Farmacista!

L’alluminio cloruro è utilizzato per via topica (sulla pelle) come astringente e antitraspirante. È usato nel trattamento della iperidrosi e bromidrosi plantare, palmare e ascellare, ma anche nel trattamento del piede d’atleta umido, per favorire l’asciugature e, di conseguenza, per aumentare l’efficacia dei farmaci antifungini specifici.

Come antitraspirante “classico” l’ alluminio cloruro soluzione si utilizza ad una concentrazione del 10% in quanto meno irritante,  ma è possibile richiedere al Farmacista la preparazione di concentrazione ben superiori.
L’ alluminio cloruro è indicato particolarmente nel trattamento dell’iperidrosi del palmo delle mani, della pianta dei piedi, o delle ascelle, alla concentrazione del 20% in alcool assoluto (alcool isopropilico): infatti, in presenza di acqua, il cloruro di alluminio libera acido cloridrico, che può causare irritazione.
Per questo motivo è importantissimo che l’area da trattare venga asciugata completamente prima dell’applicazione; inoltre, a livello plantare, conviene usarlo alla sera, prima di coricarsi (e sempre dopo asciugatura) poiché durante la notte il piede suda di meno.
Il cloruro di alluminio non dovrebbe essere applicato sulle ascelle immediatamente dopo la rasatura o usato quando la pelle è irritata o lesa.

In generale, la modalità d’suo dell’ alluminio cloruro soluzione prevede la sua applicazione inizialmente per due giorni successivi e poi due volte la settimana, applicandolo alla sera e lavandosi al mattino. Il principale effetto collaterale, come già detto nell’articolo, riguarda l’irritazione nel punto di applicazione; si può risolvere questo problema come detto precedentemente (asciugando bene), ma nei casi più difficili applicando una leggera crema al cortisone.

Per cercare e visualizzare la Farmacie di Farmagalenica in grado di preparare alluminio acetato soluzione, consultare il motore di ricerca cercagalenico.it (si aprirà una nuova pagina).

Subscribe
Notificami
40 Commenti
Più recenti
Più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments

Buongiorno Dottore,
io soffro di iperidrosi plantare da diversi anni. Ho usato diversi prodotti in commercio, ma niente. Vorrei sapere quale potrebbe essere la formulazione più adatta a me, se una soluzione liquida o altro con i sali di alluminio e in quale percentuale.
Grazie!

Grazie Dottore!
Consiglia l’applicazione giornaliera o a giorni alterni?! E per quanto tempo?!
La ringrazio ancora!

Un’ultima domanda dottore, nella preparazione della soluzione con i sali di alluminio devono essere presenti sia l’alcol che l’acqua?! Leggo di preparazioni di questo tipo, ma leggo anche del fatto che i sali di alluminio a contatto con acqua rilasciano acido cloridrico che è irritante per la pelle, quindi vorrei capire meglio questo dettaglio..
Grazie ancora!

buongiorno dottore
ho un grosso problema di sudorazione alle mani , esiste un preparato che puo’ aiutarmi?
grazie

Gentile dottore.
Anche l’Allume di rocca (nel mio caso liquido) contiene cloro che decolora e fa virare verso il rosso!?
L’Allume di rocca se paragonato ai sali di alluminio che percentuale ha?
Cerco di spiegarmi meglio.
Ci sono antitraspiranti a base di alluminio che hanno percentuali variabili dal 1% ad anche il 30% utilizzati, quest’ultimi, nei casi di severa iperidrosi ai piedi, per esempio.
Ecco, volendo fare un paragone, l’allume di rocca a che percentuale può essere paragonato, sempreché di paragone si possa parlare.

Grazie

Buonasera Dottore.
Soffro di iperidrosi cranio facciale.
Uso i sali di alluminio di un noto marchio ma ho deciso di passare a soluzioni galeniche (più efficaci) mediante prescrizione.
Il mio problema riguarda il colore dei capelli, utilizzando infatti i sali di alluminio sui capelli colorati questi virano(più che altro sono riflessi) sul rosso.
Che ne sappia lei potrebbe esserci una soluzione galenica adatta al mio caso e che comunque possa attenuare questo problema estetico?
Con la ricetta posso anche ordinare da questo sito?

Grazie

Buonasera Dottore,

Ho utilizzato per una puntura di insetto molto gonfia cloruro d’alluminio al 5% sulla guancia di mia figlia e sul braccio. Dopo qualche ora peró ha fatto un bagno in piscina e ora ha un’irrtiazione rossissima e con rigonfiamenti (tipo eritema solare) su tutta la guancia più blanda sul braccio . Sono passati due giorni e l’irritazione da localizzata si é espansa ma sempre circoscritta all’area di applicazione del cloruro. Ho usato aloe vera sinora ma non ha sortito effetti. Cosa posso fare? Grazie davvero

Grazie davvero!!! No la confeziona era nuova ma era un preparato di una farmacia. Non lo userò mai più si mia figlia! Grazie ancora Dottore

Salve, soffro di sudorazione molto accentuata alla fronte, questo avviene sia in condizioni di temperatura non particolarmente elevate (anche 25 gradi) ma si accentua enormemente in situazioni sociali, come durante una cena (in cui mi ritrovo in una situazione di forte stress emotivo). La soluzione galenica riesce a risolvere (o perlomeno a diminuire) la sudorazione localizzata alle fronte anche in situazioni di stress emotivo? Il cloruro di alluminio applicato alla fronte può essere dannoso per la salute (soprattutto se applicato in modo frequente)? La ringrazio.

Salve, mia figlia di 10 anni soffre di sudorazione alle mani, che poi diventano arrossate! Lei poi si lamenta che fanno male, posso utilizzare la crema con cloruro di alluminio????

Salve. Da diversi anni uso esclusivamente sulle mani la soluzione al 20%. Con il tempo sono riuscito ad ottenere risultati sempre migliori con solo due applicazioni al mese. Tanti i fattori da considerare però. Trattando la mano in modo uniforme si rischia infatti di screpolare alcuni punti ( ad esempio la base delle dita) e vedere ancora bagnati i polpastrelli. Col tempo però si raggiunge una meravigliosa consapevolezza, ossia il poter controllare da soli ciò che era un gravissimo problema, il tutto senza spendere una fortuna. PS la sudorazione è di quella che produce gocce.

Buongiorno Dott. Ternelli,
soffro di sudorazione facciale gustativa molto accentuata, da anni utilizzo il clorurodi alluminio al 20% + etanolo 96% al 20% e acqua depurata 60% ma vedo che mi fa sempre meno effetto, vorrei capire se magari posso cambiare le percentuali oppure se sbaglio quando lo applico non lo lascio asciugare naturalmente ma col phon x far prima, grazie

40
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x