nuuvera italia cannabis medica fl group

Nuuvera acquisisce Fl-Group. Cosa cambia per la cannabis medica in Italia

Nel panorama Italiano delle preparazioni galeniche a base di cannabis, è arrivata, improvvisa, una notizia che ha stupito molti: Fl – Group (ex – Pharmalab) uno dei fornitori di cannabis italiana (importatore di cannabis medica olandese dalla ditta Bedrocan BV dall’Olanda) è stato acquisito da una azienda canadese, la Nuuvera Inc. (due “u”, non Nuvera).

Va chiarito subito: NON si tratta di un nuovo importatore che potrà fornire (attualmente) nuove varietà di cannabis medica (al contrario di Aurora che si è aggiudicata il Bando Ministeriale per l’importazione di 100Kg di cannabis medica dal canada).
Detto in altre parole, non ci saranno altre varietà di cannabis medica o prodotti a base di cannabis in Italia di proprietà della Nuuvera in Italia: le varietà utilizzabili dai Medici e pazienti italiani, rimangono quindi quelle olandesi, canadesi e italiana.
Gli importatori italiani autorizzati alla commercializzazione di cannabis medica ad oggi sono 6 e 6 rimangono.

Perché questa acquisizione? Quali sono i dettagli? Come impatto avrà nel futuro della cannabis medica l’arrivo di Nuuvera Italia?
Abbiamo intervista Alessandro Pastorino, l’amministratore delegato di Fl – Group per avere risposte.

Alessandro buondì. Chi sei e cosa fai a Fl – Group?

Sono fondatore della società ed amministratore delegato.

Di cosa si occupa (occupava?) Fl – Group?

Fl – Group ha iniziato il suo percorso nel 2013 come azienda autorizzata alla commercializzazione di prodotti farmaceutici e integratori alimentari. A partire dal 2015 Fl – Group è autorizzata dal Ministero della Salute Italiano alla commercializzazione di prodotti a base di cannabis medica esclusivamente alle Farmacie italiane.

Cosa è successo? Perchè è arrivata Nuuvera?

Come tutte le grandi collaborazioni vi è stato un reciproco riconoscimento per il lavoro svolto in questo ambito negli ultimi anni ed una profonda condivisione degli obiettivi a breve e a medio-lungo termine. Tutto ciò ha creato fisiologicamente un legame che porterà con sé preziose opportunità.

Chi è Nuuvera?

Nuuvera è una società quotata canadese con una visione di crescita globale nell’ambito della cannabis terapeutica e dei suoi derivati.

Cosa cambierà nell’immediato per il mercato italiano, inteso come farmacie e pazienti che assumono cannabis medica?

Nell’immediato cercheremo di fare del nostro meglio per rendere più accessibili i prodotti che oggi siamo autorizzati a commercializzare nell’ambito della cannabis terapeutica e dei cannabinoidi. Infatti, l’accessibilità e la garanzia della qualità per il cliente, sono la nostra principale missione.

E nel futuro?

Il futuro è imperscrutabile, a maggior ragione quando si parla di cannabis terapeutica. Certamente abbiamo progetti molto ambiziosi che siamo convinti possano contribuire al raggiungimento di una piena soddisfazione della comunità che abbiamo il privilegio di servire.

Posto che ancora non è importabile in Italia la cannabis Nuuvera Italia, qualche informazione sulla coltivazione di questa cannabis?

Si tratta di infiorescenze e derivati di infiorescenze che rispettano i più alti standard produttivi previsti dalle autorità canadesi per l’utilizzo terapeutico. L’azienda, inoltre, è proprietaria di tutte le genetiche di cannabis prodotte.

Pensi che in futuro possa aprirsi il mercato italiano, che possano essere concesse altre licenze ad altri importatori esteri?

Il tema è ancora molto dibattuto ed incerto per poter fare previsioni su come il mercato italiano si “aprirà” definitivamente. Certamente, chi accede alle terapie, sta riscontrando grandi benefici dall’utilizzo di questa sostanza e l’interesse verso questo tipo di terapia, anche da parte della classe medica, è crescente, non solo in Italia ma a livello mondiale. In tal senso, per ciò che riguarda il nostro paese, sarà necessario prima di tutto arrivare a garantire una continuità terapeutica, oggi non garantita, data la minima disponibilità di prodotto rispetto alla reale necessità. Fl –  Group farà il massimo le sarà concesso per contribuire al raggiungimento di questo obiettivo.

Grazie mille!

Infine, ricordiamo che per cercare e visualizzare la Farmacie di Farmagalenica in grado di vendere Cannabis Sativa L., consultare il motore di ricerca cercagalenico.it (si aprirà una nuova pagina).