A chi chiedere la carbamide perossido in gel per uso odontoiatrico? Ovvio, al Farmacista!

Se stai cercando informazioni su dove reperire un prodotto sbiancante quale il carbamide perossido gel (un sola “m”), sappi che alcune Farmacie di Farmagalenica.it possono preparare per ogni necessità il gel in questione, da utilizzare come gel sbiancante per i denti (vedi in fondo all’articolo l’elenco completo delle Farmacie).

Il carbamide perossido è un noto composto ad azione sbiancante molto utilizzato negli studi odontoiatrici. Esso, in soluzione acquosa, si scinde in urea e perossido di idrogeno: quest’ultimo libera radicali dell’ossigeno altamente instabili che portano all’azione sbiancante.

Quale è il meccanismo d’azione del carbamide perossido gel?

Perché i denti appaiono gialli? La colpa è delle sostanze cromogene che (per motivi chimici) assorbono la luce, facendo apparire i denti più gialli e più scuri; l’ossigeno liberato dal carbamide perossido, attraverso la sua azione ossidante, “rompe” queste sostanze portando a decolorazione e conseguente sbiancamento.

In base al tipo di dente, al grado di ingiallimento, alla sensibilità dentale, ecc… un Medico o un Odontoiatra possono necessitare di un’azione più o meno marcata. Avere un prodotto ad una concentrazione fissa di carbamide perossido NON è ideale, serve un prodotto a dosaggio personalizzato.

Come può il Farmacista risolvere il problema della concentrazione?

Il Farmacista, nel proprio laboratorio galenico, può allestire diversi tipi di gel a diversa concentrazione di p.a. permettendo diversi vantaggi quali:

  • preparare una quantità personalizzata di gel, evitando sprechi e costi aggiuntivi
  • realizzare un gel ad una specifica concentrazione di carbamide perossido (es. 10%, 16%, 35% ecc. ecc.)
  • aggiungere altre sostanze attivanti (es. gluconato ferroso, cloruro di manganese, solfato ferroso, ecc…) anche se  l’aggiunta dell’attivatore non sembra influenzare in modo significativo l’efficienza del trattamento (v. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/23390623)
  • aromatizzare il gel per renderlo più gradevole

Come utilizzare il carbamide perossido gel?

I tempi di applicazione del gel variano in base alla concentrazione del gel.
Solitamente i gel concentrati, al 35% di perossido di carbamide, vengono direttamente applicati da parte di uno specialista mediante l’uso di specifiche tecniche, utilizzando una mascherina che permette l’adesione del gel esclusivamente sui denti, evitando quindi il suo contatto con le gengive.
In questo caso i tempi di stazionamento del gel sul dente non superano di norma i 30 minuti, ma molto dipenderà dall’utilizzo o meno di una sorgente luminosa (lampada alogena o al plasma o laser) la quale accelera la reazione chimica.

Tra due sedute specialistiche è richiesta l’applicazione di gel meno concentrati, al 10% o al 16%, applicabili direttamente dal paziente al domicilio.

Quali effetti collaterali o problematiche possono insorgere utilizzando il carbamide perossido?

L’effetto collaterale più noto è l’aumento della sensibilità dentale, normalmente riscontrabile fino ad un paio di settimane successive al trattamento e dipendente dalla concentrazione del farmaco nel gel (più è elevata, maggiore è il rischio d’insorgenza e la sua durata).
Inoltre, il trattamento è sconsigliato in gravidanza ed allattamento, così come in presenza di restauri dentali (otturazioni, ponti, corone ed impianti) poiché in questo caso il trattamento risulterebbe completamente inefficace.

Per la realizzazione del gel odontoiatrico al perossido di carbamide è richiesta la presentazione di una ricetta medica ripetibile valida sei mesi dalla data di prescrizione. I Medici e gli Odontoiatri possono anche approvvigionarsene per uso ambulatoriale/per scorta, indicandolo in ricetta.

Per cercar e visualizzare l’elenco completo delle Farmacie di Farmagalenica.it in grado di allestire il carbamide perossido gel odontoiatrico, consultare il motore di ricerca cercagalenico.it (si aprirà una nuova finestra).