Divieto preparazioni dimagranti: la posizione di Farmagalenica

Dopo il divieto preparazioni galeniche a scopo dimagrante, una analisi a caldo

Dopo il divieto preparazioni galeniche a scopo dimagrante, una analisi a caldo

Farmagalenica SNC esprime nel seguente articolo (aggiornato a Gennaio 2017… i motivi sono esposti sotto), la sua posizione sulle preparazioni dimagranti a seguito di quanto deciso recentemente dal Ministero della Salute a proposito del divieto di allestire preparazioni galeniche a scopo dimagrante, cioè prescritte dal Medico e preparate dal Farmacista in un Laboratorio Galenico.

Cosa succede alle preparazioni dimagranti galeniche, cioè preparate dal Farmacista su indicazione medica?

Il DM (Decreto Ministeriale) del 10 Agosto 2015, lo ricordiamo, ha imposto che le seguenti sostanze

  • bupropione
  • clorazepato di potassio
  • fluoxetina
  • furosemide
  • metformina
  • topiramato
  • TRIAC (acido triiodoacetico)
  • efedrina (da 11 Dicembre 2015) ANNULLATO dal TAR Lazio 10/01/2017

e il Decreto del Ministero della Salute del 22 dicembre 2016 “Divieto di prescrizione di preparazioni magistrali contenenti il principio attivo sertralina ed altri” (in vigore dal 2 Gennaio 2017):

  • sertralina
  • buspirone
  • acido ursodesossicolico
  • pancreatina
  • 5-idrossitriptofano
  • te’ verde e.s.
  • citrus aurantium e.s.
  • sinefrina
  • fucus e.s.
  • iodio totale
  • tarassaco e.s.
  • inulina
  • aloe e.s.
  • boldo e.s.
  • boldina
  • pilosella e.s.
  • teobromina
  • guaranà e.s.
  • rabarbaro e.s.
  • finocchio e.s.
  • cascara e.s.
  • 1-(beta-idrossipropil) teobromina
  • acido deidrocolico
  • bromelina
  • caffeina
  • cromo
  • d-fenilalanina
  • deanolo-p-acetamido benzoato
  • fenilefrina
  • fucus vesciculosus e.s.
  • L-(3 acetiltio-2(S)-metil propionil)-L-propil-L-fenilalanina
  • senna
  • spironolattone
  • teobromina
  • L-tiroxina
  • triiodotironina
  • zonisamide
  • naltrexone
  • oxedrina
  • fluvoxamina
  • idrossizina
  • inositolo
  • L-carnosina
  • slendesta

non siano più utilizzabili da sole o in associazione quando prescritte per terapie di controllo del peso (o anche non per il controllo peso).

Perchè sono stati emanati questi Decreti?

Si tratta, a nostro avviso, di un provvedimento ingiusto, che va a colpire chi non ha responsabilità in merito (farmacisti) e, anzi, introducendo alcuni elementi contraddittori che verranno esplicati di seguito.
A quanto risulta, tutto è iniziato a seguito di una segnalazione di 2 (due) morte sospette (sospette!) a causa di uno dei componenti utilizzato nella prescrizione di farmaci galenici (la fenilpropanolamina o norefedrina) che nel Maggio 2015 e Luglio 2015 poi, ha dato il via a tutto questo.

Di seguito una tabella esplicativa su cosa è possibile preparare o meno a seguito dei vari decreti:

Possibilità prescrittive di alcuni principi attivi
A scopo dimagranteNon a scopo dimagrante
 Metformina, TRIAC,
Buproprione, ecc..
(da soli)
 NON AMMESSO AMMESSO
  Metformina, TRIAC,
Buproprione, ecc..
(associati tra loro)
 NON AMMESSO NON AMMESSO
 Pseudoefedrina AMMESSO AMMESSO
Fenilpropanolamina
(norefedrina)
 NON AMMESSO NON AMMESSO
Efedrina AMMESSO AMMESSO
Tutte le sostanze del DM 2/1/17
(da soli)
 NON AMMESSO AMMESSO
Tutte le sostanze del DM 2/1/17
(in associazione)
NON AMMESSONON AMMESSO

Quali le contraddizioni di questi ultimi decreti?

1. il caso della PSEUDOEFEDRINA

ATTENZIONE: in data 11/01/2017 il Tar del Lazio, con sentenza N. 00450/2017 ha annullato il Decreto 27/7/15. La pseudoefedrina torna liberalmente prescrivibile anche per scopi dimagranti.
Rimane il testo sottostante a memoria storica.

Nel DM del 27 Luglio 2015 viene vietata QUALSIASI (lo ripetiamo: qualsiasi) preparazione galenica a base di pseudoefedrina, principio attivo definito “pericoloso per la salute pubblica“.
Il testo del DM recita infatti:

Ravvisata la necessita’ di emanare un provvedimento cautelativo urgente che disponga l’immediato divieto di prescrizione di medicinali galenici e preparazioni contenenti tale principio attivo, in quanto ritenuto pericoloso per la salute pubblica.

La domanda sorge spontanea: se il rischio è della sostanza in se, tale per cui sia vietata in toto (e non solo per preparazioni dimagranti) come mai sono ancora in commercio farmaci industriali che la contengono? Esempio: Actifed®, Actigrip®.
Si vuole favorire l’industria farmaceutica e/o sminuire la galenica come Arte del Farmacista e/o si sta cercando una “scusa” per limitare l’uso di questa sostanza nelle preparazioni galeniche?
Il sospetto è ancora più marcato se si pensa a preparazioni ad uso veterinario o umano dove la pseudoefedrina veniva usato come analettico cardio-respiratorio.
Siamo CERTI che si tratta solo di una svista o di tempi tecnici, per cui celermente il Ministero della Salute interverrà a tutela dei cittadini Italiani, impedendo la commercializzazione di farmaci a base di pseudoefedrina (o la sua riammissione nelle preparazioni galeniche).

2a. piuttosto che intervenire su chi emette le prescrizioni (Medici), si colpiscono tutti indistintamente (Medici, Farmacisti, pazienti)

Inutile nascondere che in alcune realtà, esisteva la prescrizione e preparazione “facile” di questi farmaci, ma con questo divieto preparazioni dimagranti si è attestata l’incapacità di circoscrivere e limitare solo quei soggetti che abusavano.
Si è voluto (ci sia concesso usare questa metafora) buttare il bambino con l’acqua sporca:
la normativa (94/98, “Legge Di Bella”) prevede che il MEDICO, sapendo in scienza e coscienza se il preparato galenico è usato per scopo dimagrante (o comunque off label) DEVE (imperativo) redigere la ricetta in una certa e precisa maniera, differente dalle normali ricette “bianche” (v. fine articolo per facsimile di esempio), con l’acquisizione del consenso informato, uso di codice alfanumerico e motivazione della prescrizione. Ovviamente, se il MEDICO, sapendo che in scienza e coscienza i principi attivi sono utilizzati secondo le loro indicazioni terapeutiche (in label), redige una normale ricetta “bianca”.
Il Farmacista è obbligato per legge a spedire ricette mediche formalmente corrette, prive di iperdosaggi e di incompatibilità chimico fisiche, senza porsi il problema dell’in label o off label.
D’altro canto, recenti sentenze (2013), hanno stabilito che il Farmacista NON è (aggiungiamo giustamente) da ritenersi in alcun modo responsabile della conoscenza e/o accertamento dell’indicazione terapeutica di un farmaco galenico, essendo questa una competenza del Medico.

2b. non solo non si agisce all’origine del problema, ma si aprono nuovi dilemmi e scaricano responsabilità al Farmacista.

[si ringrazia ASFI per la segnalazione]
Poiché per legge le ricette magistrali ripetibili non sono intestate ad un singolo paziente (nome e cognome sono auspicabili, ma non obbligatori), come fa il farmacista a distinguere se due ricette con sostanze diverse, tra quelle disciplinate dal decreto, sono o meno destinate alla stessa persona?

3. divieto di allestire preparazioni singole con 1 solo dei 7 principi attivi quando usati a scopo dimagrante

Come detto nel punto precedente, un medico può comunque continuare a prescrivere i principi attivi (solo singolarmente) se usati per indicazioni terapeutiche diverse dal dimagrimento/controllo del peso corporeo.
Domanda: considerando quanto esposto sopra, se un medico redige una prescrizione “bianca” normale, senza riferimenti alla Legge Di Bella, come fa un farmacista a sapere se è per dimagrimento o no? Ma sopratutto, lo deve sapere? Come scritto, recenti sentenza hanno stabilito di no (a tal proposito, ASFI ha dichiarato di chiedere lumi al Ministero).
Quindi nessuno vieta ad un Medico di prescrivere 3 preparazioni singole, ognuna con 1 principio attivo, senza specificare l’indicazione terapeutica, far andare il paziente in 3 farmacie diverse per procurarsi i medicinali.
Si comprende come il punto di partenza è sempre quello? Cioè da dove partono le prescrizioni?

4. nessun limite per la vendita di specialità medicinali industriali

I Decreti vanno a colpire solo ed esclusivamente (anche con paradossi, come nel caso della pseudoefedrina) le preparazioni galeniche magistrali realizzate dal Farmacista, non intervenendo in alcuna maniera sui preparati industriali a base dei singoli principi attivi (che, si ricorda, sono vietati come prescrizione galenica quando utilizzati a scopo dimagrante).
E’ quindi legittimo per un medico prescrivere farmaci industriali come il Topamax (topiramato), Lasix (Furosemide), Metforal (metformina), Transene (Clorazepato) a scopo dimagrante, magari associando una singola preparazione galenica di capsule di buproprione, aggirando in questo modo il Decreto.
Anche qui, la domanda è la stessa: si vuole favorire l’industria farmaceutica e/o sminuire la galenica come Arte del Farmacista e/o si sta cercando una “scusa” per limitare l’uso di questa sostanza nelle preparazioni galeniche?

5. il provvedimento è valido solo per l’Italia, quindi negli altri stati d’Europa questo limite non esiste

Ci si chiede quindi se un Medico francese, tedesco o spagnolo abbiano potere prescrittore diverso rispetto ad uno italiano o se tali sostanze siano pericolose solo se usate (a scopo dimagrante e non) su suolo Italiano.

6. il DM vieta l’uso del bupropione nelle terapie dimagranti, mentre l’EMA ne raccomanda l’approvazione per tale indicazione

[si ringrazia ACEF per la segnalazione]
Suona paradossale il divieto del Ministero di utilizzare il bupropione nelle terapie dimagranti, mentre in America l’FDA approva Mysimba compresse (associazione naltrexone + bupropione) e l’EMA (l’ente Europeo che regola quali farmaci possono essere commercializzati in Europa, Italia compresa) ne raccomanda addirittura l’approvazione.
Ancora una volta: si vuole favorire l’industria farmaceutica e/o sminuire la galenica come Arte del Farmacista e/o si sta cercando una “scusa” per limitare l’uso di questa sostanza nelle preparazioni galeniche? O si tratta di una “svista”?

7. non ci sono cose strane nell’elenco delle sostanze?

Ad esempio:

  1. “pancreatina FU IX ed”: è l’unica sostanza a riportare la descrizione della Farmacopea IX… che non esiste più, siamo alla XII. La dizione è, infatti, un residuo di alcuni software gestionali del laboratorio che stampano in etichetta la vecchia dizione.
  2. fucus vesciculosus: sarà un errore di stampa, ma è vesiculosus. Copiato male sempre da una etichetta?
  3. L-(3 acetiltio-2(S)-metil propionil)-L-propil-L-fenilalanina: che sostanza è? Non esiste in alcun database di chimica…
  4. slendesta: è un nome commerciale (l’unico della lista) che non identifica una sostanza in quanto tale, ma un composto registrato a base di estratto di patata. Basta usare un altro estratto di patata e non si incorre nel divieto del Decreto…

Quale il futuro per le preparazioni dimagranti nella galenica?

È molto probabile che (purtroppo) nulla cambierà lo stato delle cose attuali, perché sono ormai tante, tantissime, le frecce che puntano nella direzione contraria alle terapie dimagranti, con o senza anoressizzanti:

  • l’Europa (nella funzione dell’EMA) ha ormai tolto dal commercio qualsiasi farmaco industriale con indicazione terapeutica anoressizzante.
  • l’ultimo anoressizzante “famoso” è stata la fendimetrazina, tolta dal commercio nel lontano 2010. Da allora, nonostante cause in corso, ricorsi e vie legali, è tutto fermo. Se tanto ci dà tanto…

Quali soluzione Farmagalenica SNC ritiene sarebbero state necessarie adottare?

L’unica vera soluzione del caso “preparazioni dimagranti”, che avrebbe anche risolto i “problemi” citati nelle motivazioni dei Decreti, quali

  • foglietto illustrativo assente
  • minor segnalazioni relative ai preparati galenici

e cioè l’obbligo per i Medici di ricorrere alla giuste modalità di compilazione della ricetta per gli offlabel, ossia secondo gli artt. 4 e 5 della Legge 94/1998 (legge “Di Bella”), in cui il MEDICO dovrebbe (avrebbe dovuto):

  • acquisire il consenso informato, dando spiegazioni al paziente sul trattamento off label, evidenziando rischi e controindicazioni – ecco risolto il problema della mancanza del foglietto illustrativo
  • redigere la ricetta riportando il codice numerico/alfanumerico e la motivazione della prescrizione

mentre il Farmacista avrebbe dovuto, in seguito alla preparazione del farmaco nel Laboratorio Galenico,

  • spedire mensilmente copia della prescrizione alla AUSL che a sua volta la avrebbe inviata al Ministero della Salute per fini statistici e di controllo sul territorio – ecco risolto il problema dell’impossibilità di controllo delle prescrizioni da parte del Ministero della Salute

Certo, servirebbe un lavoro di informazione medica, l’uso di risorse, il cambiamento di abitudini forse troppo consolidate.
Farmagalenica dà il suo contributo allegando di seguito alcuni esempi di facsimile di ricette mediche galeniche redatte correttamente secondo la Legge Di Bella, al fine di cominciare a far prendere coscienza delle corrette modalità di prescrizione di determinate terapie.

Facsimile prescrizione Efedrina in label (indicazioni terapeutiche autorizzate)


Facsimile prescrizione Efedrina off label (indicazioni terapeutiche non autorizzate) – CONSIGLIATO

Ci sia permesso concludere con una nota amara: ad oggi (Luglio 2015), nessuna delle principali associazioni dei Farmacisti (ad eccezione di ASFI) ha pubblicamente commentato in maniera decisiva questa situazione delle preparazioni dimagranti. La Galenica, sarà anche di nicchia, ma rimane sempre l’Arte (e l’Anima) del Farmacista.

139 pensieri su “Divieto preparazioni dimagranti: la posizione di Farmagalenica

  1. Pingback: Capsule con metformina e TRIAC, galenica in Farmacia - FarmagalenicaFarmagalenica

  2. buonasera io sono molti anni che adopero queste sostanze prescritte dal mio medico e non m hanno fatto mai male!!! Vorrei sApere se posso aquistarle fuori Italia ??? Dove ??????

          • VORREI SAPERE SE E’ POSSIBILE PREPARARMI DELLE CAPSULE CHE GIA’ PRENDO MA HA ME NON E’ POSSIBILE ARRIVARCI PERCHE’ SI E’ ALLONTANATO DA DOVE VIVO IO:
            LA PRIMA CAPSULA ERA COMPOSTA DA BUPROPIONE CLORIDATO MG 150, FENILPROPANOLAMINA H MG 50, TOPIRAMATO MG 20, CASCARA E.S. 20% CASC MG 100.
            L’ALTRA CAPSULA ERA COMPOSTA CON IL CLOROZEPATO DI MAGNESIO, E NON RICORDO PERCHE’ HO SCORDATO IL FLACONE A CASA.
            VORREI SAPERE SE E’ POSSIBILE CONFEZIONARMI QUESTE DUE CAPSULE CHE HO TROVATO MOLTO EFFICACI GRAZIE

  3. Salve, io avrei bisogno di una preparazione galenica con i seguenti prodotti
    Triac mg 0,60
    Pseudoefedrina mg 45
    Fluoxetina mg 8
    Bupropione mg 100

    Queste sostanze in Italia sono vietate ma anche
    Ananas mg 150
    Senna mg 250
    Prescrivibili tranquillamente
    Ma x le sostanze vietate
    mi saprebbe dire in quale stato nn sono vietate e acquistare la composizione tramite internet???

  4. Buonasera, io ho preso la fendi per moltissimi anni e non ho mai avuto problemi da quando è stata tolta dal commercio ho iniziato a prender peso, per fortuna non molto poichè ho sempre fatto attività fisica associata ad una corretta alimentazione, che è diventata poi il mio stile di vita.
    Ho sempre avuto problemi di tiroide(ipotiroidismo) quindi si capisce la mia difficoltà a dimagrire, ho preso per un po il TRIAC ma ho dovuto smettere perché mi dava problemi…ma mi chiedo :(visto che al governo non interessa un fico secco della nostra salute, altrimenti non ci sarebbero state tutte queste limitazioni ) c’è un farmaco alternativo almeno come la fendi o quelli che hanno tolto ultimamamente? La fendi non torna più immagino? Un soggetto come me che ne ha bisogno, che deve fare? uccidersi? Grazie anticipatamente.

    • Salve, non c’è nulla di minimamente paragonabile alla Fendimetrazina. Si era “sostituita” legalmente con queste associazioni, ma ora neanche quelle.
      Dovrà uscire un farmaco industriale chiamato Mysimba (bupropione + naltrexone) per ridurre l’appetito, ma non si sa quando esattamente.

  5. Io facevo uso di queste sostanze da anni e non ho mai avuto problemi . Ora anche se cerco di stare attenta all alimentazione e a fare movimento sto prendendo peso . Come posso fare … esistono altri farmaci acquistabili on line che possono aiutarmi .
    grazie

  6. buongiorno, quindi se non ho capito male una preparazione a base di efedrina e fluoxetina insieme non è più legale allestirla mentre se ho due distinti ricette una con efe ed una con fluoxetina si? grazie

    • Salve. Mmm, leggermente più complicato di così.
      Efedrina e fluoxetina insieme SI PUO’ se il medico dichiara che NON è per dimagrire, altrimenti non si può.
      Nel caso di ricette separate di efedrina e fluoxetina, se usate a scopo dimagrante l’efedrina si può preparare e la fluoxetina no.
      Se non è per scopo dimagrante, si possono allestire singolarmente.

  7. metformina, triac, bupropione, ecc, l’ecc cosa vuol dire? per caso fluoxetina, topiramato, furosemide? Da sola la fluoxetina non a scopo dimagrante, si può preparare o no? Rispondetemi per favore

  8. Buongiorno dottore grazie per la celere risposta precedente, volevo sapere una cosa: che differenza c’è tra un farmaco galenica e lo stesso invece non galenica? A parte il dosaggio… Voglio dire: se sotto forma di preparazione non si può prendere, mentre già bello e pronto si, non è un contro senso? Se fa male, lo fa sia se preparato dal farmacista sia se è già bello e pronto no?

    • Differenza? Praticamente nessuna. E quello che dice lei, appunto, è la dimostrazione che chi fa le leggi o non sa quel che fa o ha interessi nascosi, come ho scritto nell’articolo, sollevando le obiezioni che
      1. o non si ragiona considerando tutti gli aspetti
      2. o si vuole sminuire la galenica rispetto all’industria.

  9. …Penso la seconda! Dubito che non ragiona chi fa le leggi, anzi.. È fatta ad arte per sminuire la galenica ne sono fermamente convinta! Giorni fa il mio medico per ”sviare”questa cosa mi ha prescritto il topiramato da 50 mg da prendere due volte al di(ovviamente non galenica) solo che ho un po’ paura a prenderlo,( è vero che ho preso la fendi per anni che era un anfetamina quindi teoricamente non dovrei avere questa paura) essendo un farmaco per l’epilessia (che io non ho)mi lascia da pensare, anche se me lo ha dato solo per un mese visto che devo togliere 5 chili e il mysimba ancora non si sa quando esce… Lei che dice? Posso stare tranquilla? Grazie infinite per la sua gentilezza e disponibilità.

    • Salve,
      in realtà il topiramato ha altri utilizzi documentati oltre all’epilessia (trattamento delle emicranie, antifame). Chi usa il farmaco nel trattamento e profilassi dell’emicrania, vede nell’effetto antifame un effetto collaterale.
      Sul suo utilizzo in specialità medicinale, non vedo alcun problema: assumerlo come galenico (cioè preparato dal farmacista) piuttosto che come specialità già pronta, sempre quello è.

  10. In effetti io soffro spesso di emicranie. A me non lo ha dato come preparazione ma già bello e pronto e debbo dire che un po’ di fame la toglie e vado spesso ad urinare, anche quello è un effetto collaterale? Insomma in linea di massima posso stare ”tranquilla” ? Calcoli che io prendo anche eutirox da 50 perché sono ipotiroidea.. Grazie ancora

    • Si, un’urina più abbondante ci sta, anche se solitamente è nei primi periodi, poi migliora.
      L’Eutirox non mi risulta abbia grandi interazioni; in ogni modo, se il Medico lo ha prescritto, sicuramente i benefici sono maggiori di qualunque rischio. Stia tranquilla 🙂

  11. Grazie grazie grazie grazie!! Un ultima cosa poi GIURO non la disturbo più ? in sostanza ciò che prendo per ”sviare” il discorso legato all’impossibilità di prescrivere né più la fendi da ormai anni, ne il mysimba fino a che non sarà commercializzabile anche da noi e tutte le altre belle cose che già sappiamo, io prendo
    Efedrina 60
    Sinefrina 60
    Deanolo 60
    Aloe 50 per due capsule al di e il topamax e eutirox 50, anche se il topamax ne ho presa solo una per la paura.? che ne pensa? Da quando ho iniziato sono dimagrita già mezzo chilo ma sono sicura siano liquidi poiché vado moltissimo in bagno come le dicevo prima,e ho qualche volta dei leggerissimi giramenti di testa ma nulla di che.. faccio moltissima attività fisica perché essendo ipotiroidea ho difficoltà enormi a dimagrire… Il medico voleva vedere come va nel corso di questo mese e semmai provare ad aggiungere la fluoxetina solo che le dico la verità: il mio problema non è la fame nervosa, ma il metabolismo che non va ecco perché la fendi era utilissima..? vabbè tanto non posso far nulla per cui.. Grazie ancora di tutto

    • Se il problema è il metabolismo, efedrina e sinefrina dovrebbero migliorare la situazione, sono analettici… Certo, la fendimetrazina era una amfetamino simile, nulla di paragonabile.
      Informi il medico sul fatto che sta prendendo solo una compressa: che non succeda che al controllo reimposti la terapia sui risultati ottenuti, convinto che stia assumendo 2 compresse di Topamax (in realtà 1).

        • Non so darle i nomi degli stati, ma certamente ce ne sono: può sembrare incredibile, ma l’Italia è uno dei paesi che SINTETIZZA la sostanza pura fendimetrazina per venderla all’estero.
          Ergo, ci sono certamente paesi in cui è utilizzata galenicamente fendimetrazina italiana.

  12. IO PRENDO QUESTI COMPOSTI DIVISI IN 2 CAPSULE E MI SONO SUFFICIENTI PER IL MIO PROBLEMA:
    BUPROPIONE CLORIDRATO MG 150, FENILPROPANOLAMINA H MG 50, TOPIRAMATO MG 20, CASCARA E.S. 20% CASC MG 100 E ALOE.
    L’ALTRA COMPRESSA E’ COMPOSTA DAL CLOROZEPATO DI MAGNESIO E NON RICORDO COS’ALTRO PERCHE’ HO DIMENTICATO IL FLACONE A CASA.
    VOLEVO SAPERE SE LEI PUO’ CONFEZIONARMELE GRAZIE

  13. Buon giorno Dottore
    Avrei la necessità di sapere se posso farmi prescrivere la
    metformina 150 mg?
    se si quale dicitura devo far mettere dal mio medico affinché mi venga preparata senza problemi?
    Grazie per la disponibilità

    • Buongiorno,
      posto che il medico commette un reato se dichiara il falso, può prescrivere metformina galenica senza problemi se dichiara che NON è per uso dimagrante oppure che è per paziente diabetico; oppure prescrive direttamente una specialità industriale.

  14. Salve Dottore,

    prima che ne vietassero la produzione assumevo questi preparati galenici:
    fenilpropalamina – brupopione – centella
    klorazepato -setireal – carg. camb. – aloe

    ad oggi mi sono state prescritte queste:
    carnosina – inositolo – idrossitriptofano – eccipiente tipo II
    setireal – iperico – patata – ginkgo biloba – aloe – eccipiente tipo II

    a queste preparazioni aggiungendo il topiramato ed il clorazepato di potassio (in farmaco confezionato già pronto) posso ottenere lo stesso risultato di efficacia?

    La ringrazio anticipatamente per il suo tempo.

    • La grande variazione rispetto a prima è l’aggiunta del topiramato, farmaco che tra le tante cose, ha azione antifame. Il resto si avvicina molto come effetto considerando anche che il clorazepato è sempre assunto.
      Direi di si…

      • Salve Dottore,

        perchè nonostante anche lei mi confermi l’efficacia io non ne senta alcun beneficio con questi nuovi preparati? sbaglio l’assunzione forse?
        dove mi consiglia di tentare la preparazione dei vecchi preparati?

        Grazie ancora del suo tempo.

    • Le fiale iniettabili per INTRAMUSCOLO sono preparazioni sterili solitamente realizzate con il principio attivo e il solvente. Al di la di un sapore orribile, non ci sarebbero (a memoria) cose particolari, ma certamente non posso che sconsigliarle di bersi fiale destinate a tutt’altro uso, specie di efedrina…

  15. Salve..ho appena finito di leggere tutte le domande e risposte sul tema… Quindi cercherò di non fare troppe ripetizioni..
    Ho iniziato una terapia per la perdita di peso costituita da 300mg bupropione al mattino una capsula pranzo e una a cena di galenico contenente svariate cose(ora nn le ho davanti) ricordo sinefrina caffeina buspirone biancospino ranitidina caffè verde e tate altre.. E 40mg di fluoxetina alla sera (all occorrenza 2 di transene 5 mg se si presenta insonia)
    Parto sicendo che la fluox l ho dovuta interrompere al 3 gg perche ho avuto una crisi serotoninergica…da paura credetemi! Quindi soffrendo di attacchi di fame notturni la dieta è stat un po compromessa da questo aiuto che è venuto a mancare.. Ma nonostante tutto ho perso 7kg in un mese… Nel secondo mese in corso nn ho piu perso un etto cosi ho parlato cn il mio dietologo per sapere se era possibile avere qualcosa di piu forte dato che il mio metabolismo è bloccato( brucio a mala pena 800 k) e in piu lavoro di notte e soffro appunto di attacchi di fame compulsivi notturni… Ho chiesto se era possibile avere l eca ma dice che l efedrina è vietata in ogni sua forma….. Quindi arrivo al punto. Sbaglio o sopra Ho letto che sia l efedr che la pseudo sono prescrivibili (non come galenico ovviamente) basta specificare che non è per motivi dimagranti? Ma quale può essere un altra motivazione se la ricetta è scritta da un dietologo? E inoltre… Qualche anno fa un altro dietologo aveva prescritto a mia mamma un galenico contenente naltrexone e brupropione assieme ad altro ma lei nn aveva perso granché..hobqualche dubbio quindi su questo futuro mysimba….mi dia qualche speranza! Ringrazio in anticipo.

    • Salve,
      mentre la pseudoefedrina NON è in assoluto prescrivibile, l’efedrina può esserlo se non impiegata a scopo dimagrante (ma il medico deve dichiararlo in ricetta, e non deve commettere falso ideologico).
      L’associazione di cui parla è effettivamente in grado di ridurre il peso, ma certamente non è miracolosa essendo comunque standardizzata: quella dose e quella posologia, mentre nella galenica è (era) possibile creare dosaggi e associazioni personalizzate sulla risposta individuale del paziente.

      Per il Mysimba, quindi, l’unica è vedere se le dosi (mg) delle capsule saranno efficaci/sufficienti nel suo caso (dovesse esserle prescritto).

  16. Andreina
    Buongiorno dottore, ho letto tutti i commenti citati sopra e le sue risposte!!!
    Anch’io somministravo questi farmaci , alternati alle leggi consentite dal tempo! Ora i medici prescrivono solo preparazioni di erbe, e soffrendo di bulimia e sttacchi notturni ho difficoltà a stare sedata e dimagrire tutti i KL presi in assenza dei fsrmaci citati poc’anzi. Un medico mi HS consigliato di prendermi la fluoxetina, x il mio fabbisogno 60 mg e MSN mano scalare s 40mg !!! E’ giusto? Posso perdere anche del peso così? Oppure lei mi consiglia qualcos’altro, o aggiungere qualcos’altro alla fluoxitina? La ringrazio?

    • Salve,
      la fluoxetina agisce come antidepressivo, ma anche sul senso di fame che “spegne”. Assolutamente stranissimo questo dosaggio alto iniziale e a riduzione successiva: normalmente si fa proprio il contrario per evitare effetti collaterali. È sicura di aver capito bene?
      Si parte da dosaggio basso (per dare tempo al corpo di “gestire” il farmaco) e poi si arriva a regime, incrementando dopo 1 – 2 settimane.
      Controlli bene.

      Altre sostanze da aggiungere erano tutte quelle ormai vietate…

  17. Buongiorno dott marco
    Ho visto un sito su fb , combinazione di capsule garcinia cambogia , oerdita notevole di fame , grasso, ma non di liquidi ,cosa ne pensa? Può essere veritieraquesta combinazione ? Oitreu anche dimagrire? grazie buona giirnata

    • Può essere veritiera MA NULLA DI PARAGONABILE all’azione di farmaci: questi mix vegetali aiutano, danno una mano se abbinati ad una dieta corretta e alimentazione equilibrata.
      Come “potenza” (diciamo così per semplificare) non sono paragonabili ai farmaci che si usavano prima nel controllo del peso.

  18. Dottore buonasera, mi scuso se sono nella pagina sbagliata ma dopo che hop pubblicato il commento in quella giusta, mi sono accorta che erano due anni che non rispondeva più… vengo al mio quesito
    Giorni fa ho portato una ricetta in farmacia per la preparazione di alcune gocce così scritta
    Iodio soluzione orale grammi due (2)
    Potassio ioduro soluzione orale grammi quattro(4)
    Acqua g 94
    due gocce al di per un mese di terapia.
    ma mi è stato detto che c’era un errore, ho notato che il medico nelle precedenti ricette scriveva solo soluzione mentre in questa ha scritto soluzione orale, può essere quello l’errore?
    Grazie mille.

    • No, non cambia alcunchè.
      Credo che l’errore sia nel “soluzione orale” come insieme di 2 parole, cioè non doveva scriverle: iodio e potassio ioduro sono polveri, non soluzione orale.
      La ricetta giusta sarebbe:

      Iodio, grammi due (2)
      Potassio ioduro, grammi quattro(4)
      Acqua g 94

      Così fatta, si ottiene una soluzione orale, partendo da polveri e acqua.

  19. Buonasera Dottore.
    Ho trovato nel suo articolo delle informazioni che cercavo da tempo, la ringrazio!
    Volevo solo capire un dettaglio: io prendevo per il controllo del peso una composizione galenica, in cui la maggior parte del lavoro era svolto dal Triac. Ora vedo nella sua tabella che é utilizzabile, se prescritto non a scopo di dimagrimento. Mi sa dire per cosa altro potrebbe essere utilizzata? Non voglio “imbrogliare”, ma se mi trovo costretta a farlo per la mia salute, non mi fermo davanti ad una legge che non ha nessun senso! Ho problemi di ipotiroidismo, e il Triac mi ha salvata da lunghe terapie e tentativi di dosaggi di altri farmaci, vorrei poter continuare ad utilizzarlo. La ringrazio.

  20. Buongiorno dottore,
    Ma combinando wellbutrin e metformina posso ottenere degli effetti ? O i due eccipienti devono essere composti nella stessa pastiglia?
    Mi era stato suggerito di partire con wellbutrin 150 una al giorno e metformina 100
    Grazie

    • Salve,
      certamente si possono avere degli effetti, indipendentemente che i 2 principi attivi siano presenti nella stessa compressa o in 2 diverse (ovviamente, purchè assunti contemporaneamente).
      Unica cosa, le compresse di Wellbutrin sono a rilascio modificato, ossia i 150mg vengono rilasciati gradualmente, mentre in una compressa “normale” verrebbero rilasciati immediatamente.
      Questo può avere effetti diversi?
      Potenzialmente si, nel bene o nel male, ma deve decidere il medico quale tipo usare.

  21. Salve dottore la scusa per il disturbo.. Ma la posso contattare privatamente? Avrei seriamente e urgentemente di un suo consiglio!!! La ringrazio molte!

  22. Buonasera dottore. Ho letto tutto l articolo è domande e risposte. Cercavo da tempo queste informazioni. Io ho assunto triac combinato con altro ma nn ricordo bene il composto. Da quando Nn sono più legali sono ingrassata molto e il metabolismo si è completamente fermato. Soffro di bulimia e vorrei chiederle cosa posso prendere anche singolarmente. Grazie.

    • Salve,
      dipende da cosa sono gli altri composti: è ancora legale acquistare (con ricetta e terapia medica) i farmaci industriali contenenti alcuni principi attivi usati una volta. Dipende da quali erano…

  23. Mi chiamo Monica ed ho letto tt botta e risposta e stato tt molto anzi moltissimo interessante visto che da sei anni ad ora sn ipotirodea e sn veramente giu di morale ora chiedero al mio doc se puo fare qlc capsule efficaci grz hai vostri commenti grz ancora bn serata

  24. Salve dottore visto che la maggior parte delle combinazioni galeniche (efficaci) sono vietate cosa mi consiglia per la perdita di peso??

    • Emigrare 🙂
      A parte gli scherzi, l’alternativa è usare i farmaci industriali con la ricetta del medico, dato che per il Ministero solo i “galenici associati” hanno questo problema, i medicinali dell’industria da soli no…
      Bisogna impostare un percorso con un medico, da li nasce tutto.

  25. SALVE DOTTORE ,
    le chiedo per cortesia se mi puo consigliare dei farmaci per dimagrire

    sono alta 1,62 peso 80 kg. dovrei perdere 20kg

    la ringranzio tantissimo

    saluti
    ungaretti annamaria

  26. Buonasera dottore mi è stato prescritto il topamax
    Ho letto degli effetti collaterali come la difficolta a concentrarsi e la memoria a breve termine, ma sono legati all assunzione o sono permanenti?

  27. Buonasera Dottore volevo chiederle se ci fossero novita’ in merito al divieto da parte del ministro Lorenzin per quando riguarda l associazione dei componenti a scopo dimagrante… Non ho ancora capito il senso visto che le case farmaceutiche possono produrre dei farmaci che hanno alcuni componenti associati fra di loro e invece la galenica no.. a questo punto penso che il problema sia bloccare il bussines dell galenico che salvaguardare la nostra salute.. Se fosse un problema di salute mi corregga forse il ministro avrebbe emesso un divieto assoluto per tutti galenici e case farmaceutiche
    Ma arrivo al dunque.. Secondo lei quanto tempo ci vorra’ora che il famoso Misymba arrivi in Italia?? Ce la possibilita’ che si ripristini la situazione magari svincolando alcuni dei componenti che sono stari vietati?
    Ci sara’ qualcuno che stara’ contestando questa legge a mio parere assolutamente contradditoria??? Grazie anticipatamente.

    • Salve, nessuna novità. Zero.
      Per il Mysimba si parla di fine anno (se tutto va bene).

      Concordo con tutto quello che dice, è il pensiero dell’articolo. Si, alcune associazioni di Medici e Farmacisti hanno impugnato il Decreto, ma ci vorranno ANNI (molti) per vedere qualcosa.

  28. Buonasera,
    Ho letto che alcuni farmaci antinfluenzali da banco (actigrip, actifed, reactine), contengono pseudo efedrina, cosa significa che possono essere assunti anche per dimagrire nonostante il dimagrimento non sia il fine principale?
    La ringrazio per la sua risposta

    • Io dico sempre: se sulla confezione di Moment ci scrivo “Abbassa la febbre” e uno lo prende per il mal di testa, non è che il farmaco “ragioni” con quello che c’è scritto sl foglietto illustrativo o sulla scatola.
      Ergo, pseudoefedrina è sempre pseudoefedrina… e ha sempre le sue attività. Al massimo è questione di dose. 😉

  29. Buonasera dottore, evito ripetizioni circa le capsule dimagranti di cui facevo uso prima visto che tanto, pur essendo efficaci, non sono più ammesse. A causa di un incidente ho fatto 2 mesi di immobilità ed ho messo su un pò di peso. Il medico mi ha dato in sostituzione di quello che prendevo prima 2 capsule da prendere 3 volte al giorno che contengono una patata,proteinasi inibit., guaranà, caffeina, garcinia cambogia , HCA, gingko biloba, e l’altra carnosina, inositolo e idrossitriptofano. in più prima di pranzo e di cena aggiungo 5 mg di transene e zyban, e, ma SOLO LA SERA, 20mg di fluoxetina. La domanda che le pongo è la seguente: non ho notato una particolare diminuzione dell’appetito, ho un pò di nausea che si placa se mangio poi dopo queste assunzioni. Ma niente “chiusura” totale dello stomaco come avveniva precedentemente. C’èqualcosa che lei cambierebbe? Le sembrano valide? Aggiungerebbe del topiramato o prendo già troppa roba? La ringrazio per la gentile risposta.

    • Posto che non sono un medico, mi viene da chiedere se prima la dose di fluoxetina che prendeva erano 20mg esatti.
      Solitamente si inizia con dosaggi più bassi, poi (se necessario) si incrementa. Da quanto assume queste capsule? La nausea che avverte potrebbe essere dovuta alla dose “alta” di fluoxetina (inteso che “alta” è relativo).

      Se è meno di 1 mese circa che le assume, consideri che può essere normale non avvertire la sparizione del senso di fame, sempre a causa della fluoxetina.

  30. Buon giorno dottore,
    Cosa posso assumere in preparazione galenica per dimagrire? Non credo nei prodotti da banco e vorrei qualcosa di VERAMENTE efficace che mi permetta di perdere circa 25 kg.
    Puo aiutarmi??

    • Salve,
      di galenico veramente attivo, il grosso è stato tutto eliminato o vietato. Ci sono dei “mescoloni” (semplifico) di varie sostanze, ma da sole sono poco efficaci. Nel commento sotto (e in altri sparsi) ho spiegato che l’unica può essere affiancare un galenico “mescolone” con farmaci industriali a base delle sostanze vietate, cosa che i medici possono legittimamente prescrivere (non nelle associazioni complete di prima, ok, ma comunque possono fare).

  31. Salve mi chiamo Iris, scrivo perché sono in menopausa da 4 anni, ne ho 41 e negli ultimi anni son riuscita a tornare nel mio peso solo grazie al TRIAC, dottore crede che il medico possa prescrivermi il TRIAC motivando la prescrizione con il mio stato di menopausa precoce. Eventualmente lei cosa mi consiglia di prendere? Le faccio presente che la mia alimentazione è corretta ma non riesco a calare di un grammo. Grazie Iris.

    • Salve,
      a quanto possa sapere, non mi risulta che il TRIAC sia utilizzabile direttamente nel trattamento della menopausa precoce.
      Ricordo che un medico che dichiara il falso commette reato, quindi è molto probabile (oserei dire certo) che il medico non si presterà a questo.
      Alternative legali sono l’utilizzo di farmaci industriali a base di topiramato, metformina, clorazepato, bupropione per i quali non valgono i limiti del decreto. Ovviamente è tutto sotto ricetta e terapia medica.

  32. Gent. Dott. Ternelli,

    Le vorrei chiedere riguardo al Triac.
    So che é ancora prescrivibile per Ipotiroidismo. Quale genere di ricetta sarebbe necessaria? La rossa? Mi recherò dal mio endocrinologo la settimana prossima, e vorrei avere tutto chiaro per discutere con lui della mia terapia da ora in avanti.

  33. Buongiorno… Vorrei sapere se Mysimba è sul mercato italiano e se deve essere prescritto dal medico o meno !
    Grazie Annamaria

  34. Buongiorno,
    leggo che queste sostanze da sole possono essere prescritte se a scopo non dimagrane e quindi preparate in farmacia. Se a me farmacista arrivano due ricette magistrali distinte, che prescrivono una cartine di metformina, l’altra cartine di clorazepato, entrambe senza piano terapeutico, ma per un paziente diabetico e con problemi d’ansia.. posso allestirle?
    grazie

  35. Salve Dottore,
    Ho sentito parlare di Liraglutide per la lotta al sovrappeso. Prima era solo in forma iniettabile ed anche molto costoso, ora pare che venga prodotto anche in polvere ad un costo più accessibile.
    Mi saprebbe dire se è efficace e quali sono gli eventuali effetti collaterali?
    Grazie

    • Salve,
      non mi risulta essere presente in capsule/compresse (polvere); inoltre è specificatamente in siringa per garantire l’assoluta correttezza della dose, pena una inefficacia del farmaco. Preso per via orale, molto del farmaco si perde/degrada.

  36. Buonasera,
    nel decreto si parla specificatamente del divieto di prescrivere e di allestire prescrizioni magistrali, come bisogna comportarci nel caso di preparazioni officinali su scala ridotta? ad esempio è allestibile un integratore erboristico con citrus e.s., visto che è presente nell’allegato delle erbe ammesse?

    • Si, dato che il Decreto cita espressamente i soli galenici magistrali. Officinali e salutistici sono esclusi, dato che comunque si preparano con la lista Belfrit e sono a base esclusivamente di piante, loro parti o derivati.

  37. Buongiorno, nella farmacia dove lavoro ad un paziente viene spesso prescritta un’associazione di efedrina e caffeina con dichiarazione del medico sulla ricetta che non è a scopo dimagrante. Alla luce del nuovo decreto questo tipo di preparazione è ancora allestibile? La ringrazio anticipatamente per la risposta.

  38. Buonasera Dr. Ternelli,
    si sta scatenando una certa confusione tra i miei colleghi in seguito a questo decreto… per cui le chiederei gentilmente una delucidazione a riguardo.

    In un caso ipotetico:
    Capsule di Rabarbaro + Finocchio (presenti nel decreto del 2 gen)
    -Il medico non puo’ prescriverlo in nessun caso.
    -Se fosse una preparazione presente in una farmacopea EU, il farmacista potrebbe prepararlo come officinale.
    -Siccome queste sostanze sono nella lista del Decreto 27 marzo 2014, il farmacista potrebbe prepararlo come prodotto salutistico.

    OPPURE

    Tale preparazione non puo’ piu’ essere fatta dal farmacista in nessun caso.

    La ringrazio per il suo tempo.

    • Salve, per me è molto chiaro, dato che il Decreto parla espressamente di Galenici MAGISTRALI.
      Quindi, sposo in pieno il caso ipotetico UNO con i sui 3 punti: no per il medico, si come officinale, si come salutistico.

  39. Buonasera dott. Come si chiamano le pasticche di clorozepato?
    Oggi in farmacia mi hanno detto k non fanno più nessuna preparazione….che si può fare?

    • Se intende il farmaco industriale, credo intenda il Transene.
      Per il resto, non c’è più nulla da fare: essendo vietate le associazioni, anche le varie sostanze non si possono più miscelare insieme, a priori.
      Al massimo, si possono usare integratori erboristici o farmaci che lo contengano, ma la dose è fissa e non personalizzabile… non si andrebbe molto lontano.

  40. Attenzione: nel giro di 2 giorni, 2 importanti sentenze del TAR Lazio che ha annullato 2 Decreti del 2015 su PSEUDOEFEDRINA e EFEDRINA.
    In poche parole, sia la PSEUDOEFEDRINA che EFEDRINA tornano PRESCRIVIBILI come dimagranti. Nell’articolo le spiegazioni aggiornate.

  41. Buongiorno dottore,
    Fino a 2 anni fa prendevo una preparazione di: caffeina anidra 150 mg, topiramato 50 mg,bupropione cloridato 100 mg, efedrina cloridrato 40 mg ( unica ricetta).
    Ora invece efedrina 40 mg e topiramato 60 mg ( differenti ricette).
    Volevo chiederle se le 2 prescrizioni hanno gli stessi effetti anche se nella seconda composizione ci sono caffeina e buprorpione in meno.
    Grazie mille

    • L’effetto non dovrebbe cambiare di molto, data l’azione minore dei 2 farmaci mancanti. Consideri però che ognuno risponde in maniera differente a dosaggi diversi: in generale posso dire che A LOGICA, il secondo preparato potrebbe avere una efficienza minore (la caffeina aumenta il metabolismo e il bupropione riduce il senso di fame).
      Ma ripeto: a logica, bisogna provare personalmente l’effetto.

      • Bello e utile per noi comuni mortali che tante volte non ci viene spigato nulla più di tanto. Bravo dottore è da tanto che leggo tutto!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *