Biotina ad alto dosaggio (300 mg) per sclerosi multipla

Last Updated on 27 Giugno 2019 by Dr. Marco Ternelli

Solo il Farmacista ti può preparare la biotina capsule, grazie!
Solo il Farmacista ti può preparare la biotina 300 mg capsule. Grazie Farmacista!

Stai cercando informazioni sulla biotina ad alto dosaggio per la sclerosi multipla? O per deficit di biotinidasi? O dove comprare biotina 300 mg capsule per la tua terapia?
Hai trovato quel che cercavi: in Italia tale farmaco ad alto dosaggio può essere preparato dai Farmacisti di Farmagalenica nel loro laboratorio galenico (vedi in fondo l’articolo per l’elenco completo delle Farmacie), poiché ad alti dosaggi non esiste come farmaco industriale o integratore già pronto.

Cos’è la biotina

La biotina è una vitamina idrosolubile definita anche vitamina B8 o vitamina H, biologicamente indispensabile dato il suo ruolo di cofattore per diversi enzimi, fondamentali nelle reazioni di sintesi di acidi grassi e glucosio, così come anche nel catabolismo di colesterolo e lecitina.

I termini “biotina”, “vitamina H” e “vitamina B8” sono tutti sinonimi tra loro.

La biotina è particolarmente utilizzata dal nostro organismo in tutti quei tessuti ad alto ricambio cellulare (come le cellule della pelle e del cuoio capelluto); ne deriva che una carenza della Vitamina H (ad esempio riscontrabile in pazienti sottoposti a lunghi periodi di nutrizione parenterale o in persone che seguono una dieta poco sana e squilibrata), comporti una serie di sintomi caratterizzati da

  • perdita dei capelli
  • fragilità delle unghie
  • dermatite seborroica
  • eruzioni cutanee
  • (nei casi più gravi) comparsa di patologie neurologiche quali la depressione.

Biotina e sclerosi multipla

La carenza della biotina (o Vitamina H) si può manifestare inoltre come effetto secondario in pazienti trattati con anticonvulsivanti e, come a breve descritto, in pazienti affetti da sclerosi multipla.

In questi ultimi, infatti, la riduzione della vitamina H sembra essere correlata ad un malassorbimento intestinale direttamente attribuito alla malattia e, nello specifico, al legame di alcuni “auto”-anticorpi alla stessa biotina (info di approfondimento http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/10577274).

Si sono effettuati diversi studi nei quali sono stati testati gli effetti derivanti dall’assunzione di alti dosaggi di biotina 300 mg al giorno rispetto ai 30-100 mcg giornalieri consigliati, in pazienti affetti da sclerosi multipla.
Tutti gli studi hanno evidenziato netti miglioramenti della condizione clinica dei pazienti, associati ad una minor progressione della malattia e ad una migliore acuità visiva, specie in presenza di danni al nervo ottico.
Ciò è correlato al fatto che la biotina ad alti dosaggi sembra determinare l’attivazione di enzimi fondamentali per la sintesi della guaina mielinica (http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/25787192, http://www.neurologyadvisor.com/aan-2015-coverage/high-dose-biotin-drug-improves-progressive-multiple-sclerosis-symptoms/article/410932/).

Perchè è fondamentale il Farmacista preparatore quando si parla di biotina ad alto dosaggio?

Perché è l’unico a poter manipolare la sostanza pura a dosaggi così elevati per realizzare della capsule (o compresse o sciroppi) di biotina ad alto dosaggio.

Forse non tutti hanno notato l’unità di misura: biotina 300 mg (milligrammi), si intendono TRECENTO MILLIGRAMMI, mentre la dose giornaliera (normalmente presente in farmaci o integratori) è di TRENTA-CENTO MICROGRAMMI.
Il microgrammo è la millesima parte del milligrammo.

Ricorda: biotina 300 mg (milligrammi) = biotina 300.000 mcg (microgrammi)!

Dosaggi così elevati non sono reperibili nel mercato industriale, pertanto ecco che in questo caso la soluzione arriva dall’Arte Galenica del Farmacista, che permette al paziente di:

  • ottenere capsule o compresse con quantitativi personalizzati del Farmaco (es 100, 120, 300 mg, ma anche dosaggi molto più bassi come 1, 3, 5 mg o mcg)
  • in caso di difficoltà di deglutizione, si può richiedere al Farmacista la preparazione di una sospensione o sciroppo (attenzione, sapore molto amaro)
  • avere un farmaco senza lattosio, glutine o altre sostanze potenzialmente allergizzanti, così come conservanti e coloranti
  • richiedere l’allestimento di un numero di capsule adeguato alle esigenze del paziente (per risparmiare o evitare sprechi);
  • ultimo, ma non ultimo, disporre di un preparato non presente in commercio.

Come viene somministrata la biotina ad alto dosaggio?

Sclerosi multipla

Nei pazienti trattati, la somministrazione giornaliera di una unica dose di biotina 300 mg capsule, ha determinato miglioramenti più marcati rispetto all’assunzione di 100 mg, paragonabili a dosaggi ben più alti (fino a 600 mg giornalieri).
Da ciò si riscontra che il dosaggio massimo in cui si verificano miglioramenti senza incorrere in gravi effetti indesiderati è di biotina 300 mg in un’unica somministrazione giornaliera.

Acne e caduta capelli

Per il trattamento di alterazioni cutanee quali acne o per prevenire la caduta dei capelli e l’invecchiamento di annessi cutanei quali le unghie, sono sufficienti 5 – 20 mg di biotina assunti nell’intera giornata: anche in questo caso la galenica permette di realizzare capsule con dosaggi specifici, personalizzabili in base al problema.

Avvertenze ed effetti collaterali nell’uso di biotina ad alto dosaggio

La biotina risulta essere ben tollerata anche ad alti dosaggi, tuttavia gli effetti indesiderati più facilmente riscontrabili, seppur a bassa insorgenza, sono relativi ad

  1. alterazioni del gusto
  2. reazioni allergiche caratterizzate da eruzioni cutanee.

Nel Giugno 2019, l’AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco) ha diramato segnalazioni sull’utilizzo di biotina ad alto dosaggio, avvisando che può alterare esami di laboratorio, in particolare quelli che sfruttano l’interazione streptavidina – biotina (utilizzata per il dosaggio di ormoni, marcatori cardiaci, tumorali, infettivi e nel monitoraggio di farmaci).
A seconda del tipo di test, i valori ottenuti potrebbero risultare falsamente aumentati o diminuiti, portando a una diagnosi errata con conseguente trattamento inappropriato.
L’AIFA cita l’esempio del (falso) rilevamento di bassi livelli di troponina che potrebbero comportare

  • una mancata diagnosi di infarto miocardico
  • risultati falsati nell’ambito delle indagini tiroidee per il morbo di Graves.

Prima di effettuare i test, avvisate quindi il laboratorio se state assumendo Biotina ad alto dosaggio.

Acquisto, prezzi e prescrizione di biotina 300 mg e simili

Le capsule galeniche di biotina realizzate dal Farmacista, possono essere utilizzate entro massimo 6 mesi dalla data di allestimento.

Per richiedere la preparazione e il successivo acquisto di biotina capsule (o qualsiasi altro dosaggio di Vitamina H), è necessaria la presentazione di

  • una ricetta medica ripetibile valida 6 mesi a partire dalla data di prescrizione se per indicazioni inlabel (cioè autorizzate)
  • una ricetta medica non ripetibile valida 30 giorni se per indicazioni offlabel (cioè non autorizzate, quali la sclerosi multipla) e la ricetta va redatta con i formalismi della Legge 94/98 (legge “Di Bella”)

IMPORTANTE: dati gli alti dosaggi della biotina (superiori a quelli riconosciuti) è necessario che il Medico dichiari in ricetta l’assunzione di responsabilità per il dosaggio, mediante apposta frase (es. “confermo dosaggio”) o “sic volo”, pena la nullità della ricetta.

Per ricercare quali Farmacie di Farmagalenica sono in grado di allestire biotina capsule, consulta il motore di ricerca Cercagalenico.it (si aprirà una nuova pagina).

Subscribe
Notificami

29 Commenti
Più recenti
Più vecchi
Inline Feedbacks
Mostra Tutti i Commenti

Buongiorno,

Ho la sclerosi multipla e, in seguito alla terapia con Cladribina (Mavenclad) ho cominciato a perdere i capelli. La situazione è diventata ingestibile perché più passa il tempo più perdo ciocche intere… Il mio neurologo mi ha consigliato di provare con biotina 300mg: mi può assicurare che tale biotina migliorerà la situazione? Al momento non sto notando miglioramenti pur avendo iniziato la terapia l’1 ottobre. Anche prima di iniziare con l’alto dosaggio prendevo la biotina, però in quantità minori (massimo 20 mg). La ringrazio in anticipo

Buongiorno, mi è stata prescritta biotina 100 mg 1 compressa per 3 volte al giorno, come integrazione in sclerosi multipla. Potreste fornirmi il prezzo a confezione (100 o 200 cp)?
Grazie, cordiali saluti

Buongiorno

A mia figlia è stato riscontrato da pochissimo un deficit di biotinidasi. Diagnosi arrivata dopo 2 anni di convulsioni febbrili complesse. Appena sale la febbre, basta 37.4 le partono. Al momento stiamo aspettando visita da parte del neurologo ma da quel che ho letto sembra che queste convulsuoni siano collegate al difetto genetico.
Ha degli studi a riguardo? Per una bambina di due anni e mezzo la dose è di 20mg? Vorrei darla il prima possibile ma non trovo biotina solubile da sciogliere in acqua. Pensa sia fattibile?

Grazie mille per la celere risposta. Al momento i medici che la hanno in cura vogliono ripetere esame prima di iniziare trattamento e mi hanno proposto terapia anticonvulsionante che ho letto dare ulteriori problemi. Capisco che sia una patologia rara ma come mi documento io per ovvio interesse, dovrebbe farlo anche chi si occupa della piccola. Ho preso delle capsule di biotina da 10000mcg +15 mg zinco, contenti della polvere. Aspetto domani per parlarne con la pediatra prima di darla. Le chiedo solo se questa polvere può essere assunta diluita in acqua o deve oltrepassare lo stomaco ed arrivare all… Leggi il resto »

non ho ancora capito, scusate , se per preparare ad es. Biotina 50mg capsule( capelli;unghie) ho bisogno di una ricetta medica o posso allestirla come preparazione officinale

ovviamente anche 10 o 20 mg. Mentre 5 mg hanno un corrispondente prodotto in commercio Diathynil che giustificano una preparazione senza ricetta medica oppure no?

No, nessuna giustificazione. È un falso mito il fatto che “se c’è l’omologo OTC/SOP allora posso farlo come officinale senza ricetta”. Deriva dalla prima versione della XII edizione della Farmacopea che dava questa possibilità, ma è stata tolta nell’aggiornamento del 2010 (8 anni fa).

Una domanda: la biotina 300 mg è mutuabile?
Grazie
Barbara

Buongiorno, desideravo capire se l’assunzione di biotina è per sempre o se sono consigliate interruzioni tipo 9 mesi di biotina 1 mese di pausa. Ho avuto l’impressione che le modalità di assunzione della biotina siano un po’ confuse.
Grazie davvero
Cornelia

Buongiorno.
Su indicazione del mio neurologo, dal mese di gennaio assumo un preparato galenico di biotina in compresse da 300 mg. Agli indubbi benefici su forza e resistenza, resta però associata una maggiore spasticità agli arti inferiori (ipertono) che peraltro era già uno dei miei problemi iniziali.
Ho letto della migliore/maggiore efficacia nell’assunzione dei 300 mg in tre distinte dosi da 100 mg, anziché in una sola soluzione, anche per via di minore persistenza in circolo dei preparati galenici.
Le risulta? Dai protocolli di letteratura derivano specifiche o modalità di assunzione consigliate (stomaco vuoto/pieno, mattina/sera, ecc)?
Grazie in anticipo

salve volevo sapere come mai nella farmacia della città’ in cui vivo, di 90 cp di biotina 100mg mi sarebbero costate un salasso (250 euro.. ), mentre in una farmacia
di Milano le stesse 40 euro.

VORREI SAPERE LA PERCENTUALE SU OGNI PILLOLA …
.IO PERO HO ORDINATO QUELLE DA 100 MG
QUELLA CHE PRENDO IO HA IL 60 % BIOTIN.. E ALTRO
CHE FACCIO ………..

29
0
Condividi una riflessione, lascia un commentox