Mercurio cloramiduro, farmaco galenico in Farmacia

Last Updated on 16 Dicembre 2018 by Dr. Marco Ternelli

Mercurio cloramiduro, un farmaco ancora esistente grazie al Farmacista Galenico
Mercurio cloramiduro, un farmaco ancora esistente grazie al Farmacista Galenico

Se sei alla ricerca di una Farmacia in grado di allestire farmaci a base di mercurio cloramiduro sappi che alcune Farmacie di Farmagalenica possono garantire la realizzazione di questo farmaco nel proprio Laboratorio Galenico (trovi la lista delle Farmacie alla fine di questo articolo).

Il mercurio cloramiduro è una sostanza poco conosciuta, molto usata in passato, ma che presenta importanti proprietà antisettiche ed antiparassitarie.
Il farmaco viene allestito dalle Farmacie di Farmagalenica solitamente sotto forma di unguento semplice o, seppur più raramente, come unguento oftalmico.

Grazie alle sue proprietà terapeutiche viene utilizzato nel trattamento di infezioni causate da parassiti, ma più frequentemente in associazione con altri principi attivi, trova utilizzo in malattie dermatologiche quali psoriasi, follicolite ed impetigine.
Sotto forma di unguento oftalmico si utilizza invece nel trattamento di blefariti.

L’associazione con altri principi attivi (es. acido salicilico) fanno acquisire al farmaco un effetto cheratolitico, lenitivo ed antipruriginoso.
Il medico (specialista dermatologo, ma anche il medico di base) può associare al mercurio cloramiduro anche altri componenti, quali zinco ossido e calendula, specie in caso di cute “sollecitata” iperattiva ed irritata.

I vantaggi della realizzazione di un farmaco galenico a base di mercurio cloramiduro da parte dei Farmacisti di Farmagalenica possono essere così schematizzati:

  • si può allestire qualsiasi quantitativo di unguento (10g, 100g, 1 Kg, eccetera), in base alle specifiche esigenze del paziente;
  • il preparato non contiene sostanze allergizzanti o conservanti;
  • si può variare il quantitativo di sostanze nell’unguento, cioè la concentrazione (es. 2%, 4%, 5% etc);
  • possono essere associati altri principi attivi, quali acido salicilico ed ossido di zinco.

Il Farmacista avrà cura di conservare il preparato in flaconi ben chiusi (sterili nel caso di un unguento oftalmico) e di consigliare il paziente circa le precauzioni d’uso, come ad esempio tenere il medicinale lontano dalla luce (il farmaco è infatti fotosensibile).
In base alla patologia il medico potrà consigliare l’applicazione del farmaco da una a due volte al giorno, preferibilmente di sera, evitando l’utilizzo del prodotto in caso di esposizione al sole.

Il Farmacista può realizzare preparati a base di mercurio cloramiduro solo dietro presentazione di una ricetta medica NON ripetibile, valida una sola volta entro trenta giorni dalla data di prescrizione, essendo il mercurio cloramiduro una sostanza molto tossica.

Per cercare e visualizzare le Farmacie di Farmagalenica in grado di realizzare preparati a base di mercurio cloramiduro, consultare il motore di ricerca cercagalenico.it (si aprirà una nuova pagina).

Subscribe
Notificami
2 Commenti
Più recenti
Più vecchi
Inline Feedbacks
Mostra Tutti i Commenti

nelle preparazioni con metalli pesanti è obbligatorio mettere l’avvertenza “applicare su cute integra”? mi chiedevo se è obbligatorio anche in unguenti o pomate che contengano veleni, e se ci sono altre avvertenze specifiche per queste preparazioni.

grazie

2
0
Condividi una riflessione, lascia un commentox
()
x